Passa ai contenuti principali

Tina Aventaggiato presenta in anteprima a Poggiardo il suo ultimo romanzo “Per decreto di Allah”.

Tina Aventaggiato, con il suo ultimo avvincente lavoro letterario, inaugura un nuovo ciclo di appuntamenti della rassegna PoggiardoIncontra, organizzata dalla Pro Loco di Poggiardo.

Si riparte domenica 1 dicembre, ore 19.00,  nell'affascinante cornice di Palazzo Circolone in piazza Umberto I con Ada Manfreda a dialogare con l'autrice.
Stazione Centrale di Bari, nove e dieci del 12 ottobre 2018. Cosimo Taddei, un trafficante di armi, figlio di concessionari italiani in Somalia al tempo del colonialismo fascista, è seduto in un bar quando viene avvicinato da un cittadino somalo, Ahmed Kassim. I due sembrano conoscersi. Pochi istanti dopo Cosimo comincia a correre, tentando disperatamente di raggiungere un posto di polizia, ma cade giù vittima di un attentato. Mogadiscio, tre giorni dopo. Viene organizzato un attacco di droni per colpire una località della capitale somala dove è in programma un summit dei leader più importanti dei principali gruppi terroristici islamisti. Che cosa accadrà? Questi due attentati, soli fatti frutto di fantasia nel romanzo, sono l’espediente narrativo che Tina Aventaggiato sceglie per raccontare una storia vera che comincia in epoca fascista e termina al giorno d’oggi. Romanzo storico, spy story e thriller si intrecciano magnificamente in questa vicenda che vede al centro Axad, una bambina vittima del terrorismo e chiave di lettura e comprensione della storia.

Tina Aventaggiato è laureata in Lingue e Letterature Straniere ed è stata docente di Lingua e Civiltà Inglese nelle scuole secondarie. Ha collaborato con il quotidiano regionale Puglia e con giornali locali. Ha pubblicato: Abigail è tornata, Loffredo Editore, Napoli 2011 (Thriller storico sul secondo conflitto mondiale); Vento freddo sull’Arneo, Loffredo Editore, Napoli 2013 (romanzo storico sull’occupazione delle Terre d’Arneo nel 1950) ristampato nel 2015 dalla Loffredo Iniziative Editoriali; L’occhio guarda a Sion, Dal Salento dei Campi profughi per ebrei nel 1946, Belforte Editore, Livorno 2016. (Romanzo storico).

PoggiardoIncontra vuole essere un’occasione per conoscere storie, incontrare persone, confrontarsi su idee con alcuni dei principali protagonisti del panorama letterario, giornalistico, artistico e politico nazionale su temi di grande interesse e attualità, ma anche occasione per far “scoprire” ai suoi ospiti, in un reciproco arricchente scambio, gli aspetti più caratterizzanti del territorio, dai centri storici alle botteghe di artigianato, dai beni culturali e naturalistici alla vita quotidiana che anima le piazze e i circoli.

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 05 Dicembre 2019

Galatina,prove tecniche per Galatina in fiore 2019

Ebbene si Galatina si prepara alla manifestazione tanto attesa dai cittadini, chiamata Galatina in fiore 2019,le prove tecniche si vedono in citta'.