Passa ai contenuti principali

TURISMO SOSTENIBILE, DAL 27 AL 29 GIUGNO 2019 A UNISALENTO

“Between Overtourism and Undertourism: Implications and Crisis Management Strategies” è il congresso internazionale in programma all’Università del Salento dal 27 al 29 giugno 2019 (complesso Studium 2000, via di Valesio, Lecce) su iniziativa del Dipartimento di Beni Culturali e in collaborazione con le Università di Haifa (Israele) e Ludwig-Maximilians-University/Munich (Germania) e la Regione Puglia. I lavori, che vedranno la presenza di studiosi provenienti da tutto il
mondo, coincideranno il 27 giugno con un workshop internazionale e una fiera dedicati al turismo sostenibile e di qualità e organizzati nell’ambito del progetto europeo QNeST (Quality Network on Sustainable Tourism), finanziato dal programma Interreg V-B Adriatic-Ionian (asse prioritario 2 “Sustainable Region”, obiettivo specifico 2.1 “Promoting the sustainable valorisation and preservation of natural and cultural assets as growth assets in the Adriatic-Ionian area”) - capofila il Dipartimento di Beni Culturali assieme al Dipartimento di Scienze e Tecnologie Biologiche e Ambientali dell’Ateneo.

Le due iniziative saranno presentate lunedì 24 giugno alle ore 10.30 nella sala conferenze del Rettorato (piazza Tancredi 7, Lecce) dai professori UniSalento Michele Maffia e Anna Trono e dal dottor Angelo Mingiano, project manager del progetto QNeST.



> Il congresso internazionale “Between Overtourism and Undertourism: Implications and Crisis Management Strategies”

«Il Congresso non è solo di rilevante interesse scientifico a livello internazionale», sottolinea la professoressa Anna Trono, «ma rappresenta anche un’opportunità per diffondere una maggiore conoscenza e consapevolezza in ambito accademico sull’estrema necessità di regolare o potenziare i flussi, in tutte le destinazioni turistiche, al fine di valorizzare adeguatamente il patrimonio paesaggistico, naturalistico e culturale. A questo scopo, studiosi ed esperti provenienti da più parti del mondo si confronteranno su problematiche e strategie  indirizzate al contenimento del turismo di massa e allo sviluppo del turismo delle aree interne».

I lavori si apriranno giovedì 27 giugno alle ore 9.30 nelle sale dell’edificio 6 del complesso Studium 2000.


> Il workshop internazionale sul turismo sostenibile e di qualità

Tappa del convegno internazionale “Between Overtourism and Undertourism: Implications and Crisis Management Strategies” è il workshop del progetto QNeST, che si svolgerà giovedì 27 giugno dalle ore 9 nell’edificio 5 del complesso Studium 2000: una giornata interamente dedicata allo sviluppo di una “rete di qualità” del turismo sostenibile nell’area Adriatico-Ionica che vedrà incontri B2B, dibattiti e la presentazione di percorsi turistici di alta qualità a livello locale e internazionale. A completare l’iniziativa una fiera espositiva con degustazione di prodotti tipici locali e momenti musicali.

Il progetto QNeST si propone di creare una rete transnazionale di operatori turistici accomunati da un brand transnazionale per un turismo sostenibile di qualità, attivi nei settori del patrimonio culturale (artigianato artistico e tradizioni popolari), delle risorse naturalistiche e della dieta mediterranea, con particolare attenzione all’offerta di servizi accessibili, al benessere sociale e al rispetto della sostenibilità ambientale.

Sviluppato in collaborazione con BTM - Business Tourism Management e con un partenariato internazionale che coinvolge, oltre alla Puglia, anche Marche, Veneto, Slovenia, Croazia, Montenegro e Grecia, il progetto, della durata di due anni, ha sviluppato un nuovo brand dopo una lunga fase di ricerca e confronto tra esperti del settore di fama internazionale. Tale brand identifica le imprese e le strutture che offrono prodotti di alta qualità e che sono orientate al raggiungimento di criteri di sostenibilità ambientale, sociale ed economica. Sito web: www.qnest.eu
 

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 05 Dicembre 2019

Galatina,prove tecniche per Galatina in fiore 2019

Ebbene si Galatina si prepara alla manifestazione tanto attesa dai cittadini, chiamata Galatina in fiore 2019,le prove tecniche si vedono in citta'.