Passa ai contenuti principali

Colacem Caravate ottiene la certificazione EPD

 Colacem Caravate ottiene la certificazione EPD dei cementi I cementi Colacem hanno ottenuto la certificazione EPD (Environmental Product Declaration – Dichiarazione Ambientale di
Prodotto) dopo la verifica da parte di ICMQ, soggetto terzo indipendente e accreditato. La prima EPD a essere rilasciata e pubblicata nel sito epditaly.it per l’azienda eugubina è quella dei cementi di Caravate (VA). Il progetto prevede la progressiva estensione dell’EPD a tutti i cementi prodotti negli stabilimenti italiani di Colacem e ai calcestruzzi Colabeton. La Dichiarazione Ambientale di Prodotto è un documento che descrive gli impatti ambientali legati alla produzione di cemento, considerando tutto ciò che essa comporta, per esempio, in termini di consumi energetici, materie prime e acqua, produzione di rifiuti ed emissioni in atmosfera. Nel caso di Caravate è stato seguito l’approccio "dalla culla al cancello", ovvero considerando ogni impatto generato dalla fase di estrazione delle materie prime a quella di spedizione del prodotto finito. L’analisi si basa su regole ben definite, le Product Category Rules (PCR), in conformità alle norme ISO 14025 e EN 15804 per i prodotti da costruzione. Colacem ha sempre dichiarato la propria volontà di essere “sostenibile” non solo a parole, ma perseguendo obiettivi chiari a cui sono seguiti risultati concreti. Conoscenza, tecnologia, e professionalità sono state e restano la base per fare industria in modo sostenibile. Pertanto, comunicare in modo chiaro e oggettivo le prestazioni ambientali dei propri cementi e calcestruzzi, per l’intera filiera produttiva, darà ancor più valore alla politica di trasparenza che l’azienda è solita adottare nei confronti di tutti gli Stakeholder. Gubbio, 21 Maggio 2019

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 20 Agosto 2019

Video Integrale
Caricamento

Galatina,prove tecniche per Galatina in fiore 2019

Ebbene si Galatina si prepara alla manifestazione tanto attesa dai cittadini, chiamata Galatina in fiore 2019,le prove tecniche si vedono in citta'.