Passa ai contenuti principali

#TRACCEDIFUTURO A LECCE CON DONNE DALLE IDEE VINCENTI

Idee vincenti e storie appassionanti di donne che hanno dato battaglia alle difficoltà saranno al centro dell’incontro organizzato da Coldiretti Donne Impresa domani 26 marzo 2019, alle ore 10,30, presso l’ex Convitto Palmieri, Sala del Teatrino a Lecce.  
“La sfida di lavorare in agricoltura in momenti così difficili, su un territorio che vive una emergenza nazionale qual è la Xylella – dice Floriana Fanizza, responsabile di Coldiretti Donne Impresa Puglia - può
sembrare una odissea insuperabile. Non è così per le nostre donne che hanno fortemente voluto un confronto per andare oltre la Xylella, profilare tracce di futuro e di speranza, attingendo al bagaglio personale e professionale di altre donne, docenti, chef, attrici, ma anche di imprenditrici che dal sociale all’agriturismo hanno superato ostacoli di ogni natura con grinta e idee vincenti”.
Il video messaggio dedicato dell’attrice Lunetta Savino traccerà il solco del dibattito, che sarà aperto dal presidente di Coldiretti Lecce Gianni Cantele e animato da Floriana Fanizza e Daniela Margarito, responsabili di Coldiretti Donne Impresa Puglia e Lecce e si arricchirà grazie alle ‘storie di vita e lavoro ‘ di Daria De Donno, Docente Unisalento, Luciana Delle Donne, Fondatrice 'Made in Carcere', Alessandra Civilla, Chef 'Alex Exclusive Restaurant'.
In chiusura dei lavori il racconto di Rita Maria Licastro, vice responsabile Nazionale di Coldiretti Donne Impresa, calabrese DOC, innamorata a tal punto degli ulivi da aver cambiato vita, abbandonando la professione di avvocato per dedicarsi agli uliveti di famiglia nella località Santa Tecla, nel cuore dell’Aspromonte, trasformando il dovere in “amore”.


Bari, 25 marzo 2019


Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 23 Aprile 2019

Video Integrale
Caricamento

Galatina un cittadino si domanda le centraline per il controllo dell'aria che fine hanno fatto?

Salve, sono un semplice cittadino di Galatina Lecce. Prima dell'insediamento dell'Amministrazione Amante,si parla in campagna elettoriale di dislocare centraline dell'aria. Dove stanno? Scusate io,non le vedo.