Passa ai contenuti principali

Galatina la cultura unisce e genera nuovi incontri “AGATA…IL VIAGGIO”

Il Comune di Galatina collabora con il Liceo Artistico Statale “Emilio Greco” di Catania per la realizzazione del Progetto “Agata … il viaggio”.
Si tratta di un’iniziativa rivolta a trenta alunni frequentanti il Liceo Artistico di Catania e a venti studenti del Liceo Artistico P. Colonnadi Galatina e che mira al potenziamento della fruizione e valorizzazione del territorio catanese attraverso lo studio delliconografia agatina e la produzione di elaborati per la realizzazione di una mostra itinerante.

Il Progetto, che sarà realizzato in partenariato con il Comune di Catania, la Chiesa di SantAgata la Vetere di Catania e il Lions Club Catania Porto Ulisse, coinvolge la Città di Galatina in quanto la Reliquia di SantAgata è custodita nella Basilica di Santa Caterina di Alessandria.
Un’altra iniziativa che dimostra la ricchezza del patrimonio artistico-culturale della Città di Galatina e l’interesse che sopraggiunge da tutta Italia, e non solo – afferma l’Assessore alla Cultura e alla Pubblica Istruzione, Cristina Dettù -. Siamo fortemente convinti che la cultura rappresenti unimportante opportunità per la nostra città e per tutto il territorio: un rilevante fattore strategico per la valorizzazione, lo sviluppo culturale, turistico, sociale ed economico dellintero territorio, nonché per la crescita dellattrattività dello stesso e, in generale, per la costituzione ed il consolidamento di reti integrate di servizi e di interrelazioni con soggetti istituzionali. Questo progetto, infatti, mette in relazione non solo due splendide città del sud Italia ma anche la creatività e la formazione di giovani studenti.”


Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 23 Maggio 2019

Video Integrale
Caricamento

Galatina un cittadino si domanda le centraline per il controllo dell'aria che fine hanno fatto?

Salve, sono un semplice cittadino di Galatina Lecce. Prima dell'insediamento dell'Amministrazione Amante,si parla in campagna elettoriale di dislocare centraline dell'aria. Dove stanno? Scusate io,non le vedo.