Passa ai contenuti principali

ELEZIONI RLS NELLO STABILIMENTO CNH DI LECCE NETTA AFFERMAZIONE DELLA UILM

Netta affermazione della Uilm di Lecce alle ultime elezioni per i Rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza (Rls) nello stabilimento leccese di CNH INDUSTRIAL, il colosso delle macchine agricole, movimento terra e veicoli commerciali.
La categoria dei metalmeccanici della Uil incassa il maggior numero di voti (227) e ottiene l’elezione di 2 delegati: William Maruccia, il più suffragato con 123 preferenze, e Alessandro Mazzotta.

Fim Cisl e Fiom Cgil ottengono rispettivamente 125 e 79 voti ed eleggono un rappresentante ciascuno; Fismic si ferma a 53 voti.
Le elezioni si sono svolte il 15 febbraio scorso. Altissima l’affluenza: i votanti sono stati ben 498 (voti validi 484; 11 schede nulle e 3 schede bianche). Ad oggi, lo stabilimento leccese di CNH conta 606 lavoratori occupati, di cui 562 uomini e 44 donne.
Il segretario generale della Uil di Lecce, Salvatore Gianetto, esprime grande soddisfazione per il risultato: «Le elezioni per i Rls – dichiara - rappresentano un momento di democrazia importante, in cui tutti i lavoratori possono esprimere il proprio gradimento verso l’operato del sindacato. Il risultato ottenuto dalla categoria Uilm guidata da Piero Fioretti è straordinario e conferma che quando il sindacato lavora al fianco dei lavoratori, condividendone scelte e difficoltà, è sempre vincente. Non posso che fare i complimenti all’intera categoria e ai due rappresentanti eletti, augurando loro di continuare a lavorare con impegno e serietà per la tutela dei diritti di tutti i lavoratori dell’azienda».


Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 25 Marzo 2019

Video Integrale
Caricamento

Galatina un cittadino si domanda le centraline per il controllo dell'aria che fine hanno fatto?

Salve, sono un semplice cittadino di Galatina Lecce. Prima dell'insediamento dell'Amministrazione Amante,si parla in campagna elettoriale di dislocare centraline dell'aria. Dove stanno? Scusate io,non le vedo.