Passa ai contenuti principali

Campi Salentina Giuseppe Renis si candida a Sindaco

Una candidatura che ha l’obiettivo prioritario la riappacificazione sociale nel paese e che trova origine dalla convergenza del PD, del movimento La Puglia in Più e di alcune forze di area liberal popolare già impegnate in città, che fanno capo anche ai consiglieri uscenti Massimo Como e Serena Assenzio”. Così oggi a Campi Salentina è stata ufficializzata la candidatura a sindaco di Giuseppe Renis, giovane commercialista di 43 anni, sposato e padre di tre bambine, già assessore al Bilancio, al Contenzioso e Affari generali dal 2012 al 2014. “Giuseppe interpreta l’esigenza di rinnovamento, di competenza e professionalità amministrative necessarie a guidare, in sintonia con le candidate ed i candidati consiglieri, una fase di profondo cambiamento indispensabile a costruire una Campi migliore”, hanno rimarcato le forze politiche che si sono riunite nella coalizione. Erano presenti insieme al candidato, oltre a Como e Assenzio anche Mario Daven (La Puglia in più) e Roberto Vetrugno (in rappresentanza del Pd). La lista avrà un profilo marcatamente civico e “sarà la sintesi  -  ha ribadito Renis - dell’incontro tra le forze politiche tra cui si è registrata sintonia sulle priorità da perseguire e una visione comune di città: innanzitutto, il bisogno di pacificare il clima politico e la discussione pubblica nella nostra città, che negli ultimi anni si è misurata con divisioni, anche violente, che ne hanno anche mortificato la leadership che storicamente ha interpretato su tutta l’area del Nord Salento. Ma anche superare gli steccati ideologici per lavorare nell’interesse esclusivo dei cittadini, con l’occhio rivolto soprattutto ai più giovani ed ai più fragili”. Rinnovamento della classe dirigente, anche in senso anagrafico ed esperienza amministrativa saranno, dunque, gli elementi qualificanti della lista che si andrà a costruire. A breve partirà una fase di ascolto della città non solo per aggregare energie nuove, esperienze e competenze ma anche per scrivere un programma elettorale condiviso. Le priorità saranno: cultura e istruzione, tutela e salvaguardia dell’ambiente e del patrimonio comunale, sviluppo economico, mobilità sostenibile, tutela delle classi sociali più deboli, sviluppo urbanistico e infrastrutturale, rispetto delle regole e del senso civico. GRAZIE  GIUSEPPE RENIS 

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 23 Agosto 2019

Video Integrale
Caricamento

Galatina,prove tecniche per Galatina in fiore 2019

Ebbene si Galatina si prepara alla manifestazione tanto attesa dai cittadini, chiamata Galatina in fiore 2019,le prove tecniche si vedono in citta'.