Passa ai contenuti principali

LA NOTTE BIANCA AL LICEO CLASSICO RITA LEVI MONTALCINI DI CASARANO

Una kermesse originale di poesia, teatro, musica e gusto coinvolgerà studenti, professori e chiunque vorrà partecipare a una notte magica. Appuntamento da non perdere a Casarano, venerdì 11 gennaio, con “La Notte Nazionale del Liceo Classico”. L’iniziativa, sostenuta dal MIUR, nasce da un’idea del prof. Rocco Schembra, docente di Latino e Greco al Liceo Classico “Gulli e Pennisi” di Acireale (CT) con l’obiettivo di promuovere la cultura classica attraverso varie attività motivanti. Dopo il successo degli anni scorsi, è giunta ormai alla sua quinta edizione e coinvolgerà 433 scuole in tutta Italia.


Dalle 18 alle 24 presso il Liceo Classico “Rita Levi Montalcini” di via Ruffano a Casarano s’intrecceranno tra loro arti, idee, sapori, suoni, profumi e tutto ciò che può deliziare i cinque sensi. La Notte Bianca si aprirà con il brano inedito e il video  "Ti porterò a Pompei” del cantautore fiorentino Francesco Rainero, ex studente del Liceo Classico “Galilei” di Firenze, dedicato proprio all’evento e con i saluti della Dirigente Scolastica Monia Casarano, della Prof.ssa Tonina Solidoro e del Sindaco di Casarano Gianni Stefano, cui seguirà l’esibizione del coro delle classi sperimentali 1AS, 1CS, 2AS con canti e coreografie.

Il fitto programma comprende incontri e dibattiti, concerti, maratone di lettura, mostre, incontri con gli autori, degustazioni a tema ispirate al mondo antico. I momenti più importanti della serata saranno alle 18.30 la performance “I principi della Costituzione Italiana raccontati dalla pittura e dalla scultura di tutti i tempi” del Giudice Salvatore Cosentino (Sostituto Procuratore Generale presso la Corte d’Appello di Lecce) e alle 20 il Dibattito sul temaIl liceo classico: nella tradizione verso il futuro”  con l'intervento del Prof. Valerio Ugenti, già Ordinario di Letteratura Cristiana Antica e Presidente del corso di Laurea in Lettere - Unisalento; della Prof.ssa Tonina Solidoro, del Prof. Giovanni Pietro Ruggiero e del  Prof. Marco Corvaglia, Docenti di Latino e Greco – Liceo Classico “Rita Levi Montalcini”. Non mancheranno le performance teatrali, come “Il Consiglio”, proposta dagli alunni della classe IVB e alle 21.30 l’apertura della mensa imbandita con vivande preparate secondo antiche ricette (rivisitate) greche e romane e non solo, a cura degli alunni della scuola.


La serata terminerà con la lettura e drammatizzazione del testo greco e della traduzione italiana del Fragmentum Grenfellianum, il lamento dell’esclusa (comune a tutti i Licei). La Notte del Liceo Classico è più che una festa. È principalmente un modo alternativo e innovativo di fare scuola, puntando su una formazione di natura diversa, che si affianca a quella tradizionale per essere ancora più proficua e produttiva. Obiettivo principale è la promozione e la difesa del valore formativo della cultura classica. Il Liceo Classico ha un curriculo sempre attuale e pieno di vitalità ed è popolato da studenti motivati, ricchi di grandi talenti e con abilità e competenze che oltrepassano di gran lunga quelle richieste a scuola, ma che su di esse si innestano e si fondono

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 16 Gennaio 2019

Video Integrale
Caricamento

Galatina Tellas dipinge i muri del ristorante INCOHO

Tellas (Cagliari, 1985) vive e lavora a Roma. L’artista riceve una laurea in Arti Visive presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna dove è venuto in contatto con Urban Art. Nel 2014 è stato indicato come uno dei 25 artisti di