Passa ai contenuti principali

LAVORI DEL CONSIGLIO PROVINCIALE ODIERNO

In apertura il presidente della Provincia Stefano Minerva ha illustrato le Linee programmatiche di governo, relative alle azioni ed ai progetti da realizzare nel corso del mandato, sottolineando come esse siano il “frutto degli impegni elettorali con la maggioranza, ma  tenuto conto anche dei suggerimenti emersi dai contatti con tutti i consiglieri”.


Le Linee programmatiche, la cui presa d’atto è  stata votata all’unanimità dall’assise consiliare, sviluppano le idee guida dell’Ente: Una governance strategica per il territorio, un nuovo protagonismo dell’Ente; Viabilità provinciale, più sicurezza e interventi mirati; Istruzione e politiche sociali, i patrimoni più grandi; Cultura e natura, volani di crescita turistica e di sviluppo del territorio; Pari opportunità.

Si legge nella parte finale del documento firmato Minerva: “Se riusciremo a costruire tutto ciò, lasceremo traccia tangibile del percorso istituzionale che abbiamo intrapreso. E lo faremo insieme. Perché, se la Provincia tornerà a essere il faro che illumina il cammino dei nostri concittadini, non sarà merito del singolo, ma di una comunità che sogna di scrivere il futuro”.

Ma al centro della seduta odierna si è imposta anche la complessa questione del personale precario da stabilizzare.

Il Consiglio provinciale ha approvato all’unanimità una delibera di indirizzo con cui si impegna il presidente della Provincia Minerva affinché dia impulso agli uffici provinciali per elaborare ogni atto utile al completamento della procedura di stabilizzazione di 12 unità di personale (quelle con rapporto di lavoro a tempo indeterminato e parziale, risolto dall’Ente lo scorso marzo). 


Lecce, 20 dicembre 2018

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 16 Gennaio 2019

Video Integrale
Caricamento

Galatina Tellas dipinge i muri del ristorante INCOHO

Tellas (Cagliari, 1985) vive e lavora a Roma. L’artista riceve una laurea in Arti Visive presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna dove è venuto in contatto con Urban Art. Nel 2014 è stato indicato come uno dei 25 artisti di