Passa ai contenuti principali

L’OLIMPIA SBV con 8 punti insegue ad una lunghezza

Le due società galatinesi consociate nell’esperienza del campionato nazionale di serie B, si ritrovano ad essere avversarie nel campionato territoriale di I^ divisione, presentando due gruppi di atleti sostanzialmente in contrapposizione con l’aspetto anagrafico.
Di esperienza e tecnica navigata il gruppo allenato da mister Martina(bentornato!) che si batte con una grinta esemplare a dispetto di una carta d’identità “sbiadita” di alcuni giocatori; di buona prospettiva con qualche elemento interessante, gli under 18/16 di mister Dicillo a cui si uniscono due fuori quota universitari.

Dopo tre gare l’OLIMPIA SBV con 8 punti insegue ad una lunghezza la capolista Acquarica, mentre la S.B.V. OLIMPIA è ancorata sul fondo avendo subito tre sconfitte ,l’ultima delle quali contro la capoclassifica con dei parziali(20-25 ,19-25,19-25)che lasciano ben sperare per il prosieguo del campionato.
Sabato sarà una gara che abbraccia tutti gli elementi costitutivi di un derby: voglia di prevalere e primeggiare, scherzosamente ricca di sfottò sugli spalti, molto intensa nei rispettivi tecnici avulsi dal contesto amichevole dell’incontro, ma proprio per questo interessante.
Al momento i pronostici indicano nell’Acquarica, Olimpia e Squinzano le società più accreditate a battersi per le prime posizioni che, al termine della sessione regolare, saranno agevolate negli accoppiamenti per i play off a cui parteciperanno tutte e dieci le compagini.
Sarà un campionato lungo le cui fasi finali, strutturate in quattro turni, cominceranno il 23 marzo e termineranno il 19 maggio con la proclamazione della squadra promossa al Campionato Regionale di serie D 2019-20120.

Piero de lorentis
AREA COMUNICAZIONE
SBV OLIMPIA GALATINA




Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 11 Dicembre 2018

Video Integrale
Caricamento

Galatina Tellas dipinge i muri del ristorante INCOHO

Tellas (Cagliari, 1985) vive e lavora a Roma. L’artista riceve una laurea in Arti Visive presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna dove è venuto in contatto con Urban Art. Nel 2014 è stato indicato come uno dei 25 artisti di