Passa ai contenuti principali

Galatina L’elezione è giunta il 19 novembre scorso, in seguito alla consultazione elettorale che ha coinvolto 1382 votanti all’interno degli Istituti scolastici galatinesi

L’elezione è giunta il 19 novembre scorso, in seguito alla consultazione elettorale che ha coinvolto 1382 votanti all’interno degli Istituti scolastici galatinesi.
De Pascalis, sostenuto dalla lista “Se puoi sognarlo puoi farlo”, ha ottenuto 358 preferenze.
Gli altri candidati Sindaco erano Kateryna Cherenkova che ha ottenuto 268 preferenze, Filippo Congedo con 225 preferenze, Daniele Mauro con 127 preferenze, Matteo Antonaci con 134 preferenze e Lucrezia Patera con 245 preferenze.
Il Consiglio Comunale dei ragazzi e delle ragazze, oltre al Sindaco e gli altri candidati su citati, sarà composto da: Veronica Congedo, Antonio Napoli, Matilde Cairo, Sofia De Lorenzis, Nicolò Romano, Virginia De Pascalis, Ludovica Resta, Gabriele Schiavone, Gabriele Antonaci, Maria Sole De Mitri e Piergiorgio Lagna.
Al neo primo cittadino baby vanno i complimenti del Sindaco di Galatina Marcello Amante e del Vice Sindaco ed Assessore alle Politiche giovanili Maria Giaccari, i quali si dicono soddisfatti dell’iniziativa riuscita all’interno dei plessi scolastici cittadini: “Nel fare le più sincere congratulazioni al piccolo Sindaco, vogliamo fortemente rivolgere un plauso agli Istituti scolastici, in particolare dirigenti e docenti che tanto si sono spesi per il compimento di questa proposta. Il Consiglio Comunale dei ragazzi e delle ragazze rappresenta un ottimo punto di partenza per avviare il percorso della cittadinanza attiva, uno dei punti centrali di quest’Amministrazione”.
La proclamazione ufficiale del baby Sindaco De Pascalis e dell’intero Consiglio Comunale avverrà nei prossimi giorni nell’aula consiliare del Comune.
Ufficio Stampa Comune di Galatina


Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 11 Dicembre 2018

Video Integrale
Caricamento

Galatina Tellas dipinge i muri del ristorante INCOHO

Tellas (Cagliari, 1985) vive e lavora a Roma. L’artista riceve una laurea in Arti Visive presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna dove è venuto in contatto con Urban Art. Nel 2014 è stato indicato come uno dei 25 artisti di