Passa ai contenuti principali

ALUDAYS, DOPO IL TOUR DI CIAL NELLE PIAZZE D’ITALIA

A conclusione del tour del Consorzio CIAL, evento nazionale ideato per la promozione della raccolta differenziata e del riciclo degli imballaggi in alluminio che ha toccato anche la città di Lecce, il 20 novembre si è chiuso il concorso web con il quale si potevano vincere 100 Riciclette, le city bike ottenute dall’equivalente di 800 lattine per bevande in alluminio riciclate.

Delle 100 Riciclette messe in palio nelle città che hanno partecipato al progetto (Cagliari, Sassari,
Cosenza, Lecce, Salerno) tredici sono state assegnate ai cittadini leccesi. Coloro che hanno risposto correttamente alle domande online aggiudicandosi la city bike sono: Rita Pulli, Carla Pulli, Serena Santoro, Serena Sindona, Pierpaolo Paparesta, Cristian De Tommaso, Marco Faggiano, Isabella Starace, Veronica De Tommaso, Mariangela Maggiore, Marcella Morvidi, Francesca Lubelli, Stefania Castrignano.

Il consorzio CIAL con gli Aludays è stato presente in cinque città del sud Italia, coinvolgendo migliaia di persone per confrontarsi sui temi dell’economia circolare e della sostenibilità con le pubbliche amministrazioni, le scuole, il mondo delle associazioni locali e tantissimi cittadini.

Un’esperienza entusiasmante e al tempo stesso efficace che il Consorzio ripeterà, in altre città, già nel 2019, visto il successo riscontrato nell’edizione 2018.












Nelle cinque tappe del tour, infatti, sono stati organizzati 25 giorni di eventi, 38.000 sono state le persone contattate in strada, 4.782 quelle registrate presso lo stand e oltre 600 gli studenti in visita con 25 insegnanti, mentre oltre 15.000 sono stati coloro che hanno partecipato al concorso web.

Lecce, 22 novembre 2018


Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 11 Dicembre 2018

Video Integrale
Caricamento

Galatina Tellas dipinge i muri del ristorante INCOHO

Tellas (Cagliari, 1985) vive e lavora a Roma. L’artista riceve una laurea in Arti Visive presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna dove è venuto in contatto con Urban Art. Nel 2014 è stato indicato come uno dei 25 artisti di