Passa ai contenuti principali

San Cesario Magicamente ottobre piovono i libri

Torna "MagicaMente in lettura", organizzata dal Comune di San Cesario di Lecce per ottobre Piovono libri.
Alimentazione, teatro, poesia, sport, quattro temi diversi per quattro incontri di grande interesse per tutte le età nello splendido scenario della Distilleria “De Giorgi”.


Apre la rassegna, sabato 27 ottobre, alle ore 18.30, Arianna Musarò, biologa nutrizionista, che presenterà a modo suo, e cioè del tutto non convenzionale, il libro “Ricette Celestiali”. Nato dalla passione dell’autrice, che ha fatto della sua professione una missione di vita per tutelare la salute degli individui, contiene ricette originali, gustose e facili da preparare sia per gli esperti del settore che per i principianti. Ogni ricetta fa riscoprire l'amore per sè stessi ed emana il profumo di semplicità, tenendo sempre a mente che un piatto sano è anche gustoso. La presentazione sarà accompagnata da una degustazione con una pietanza preparata dall’autrice.
Silvia Civilla sarà invece la protagonista di ARCOIRIS di Terramare Teatro, spettacolo per bambini (3-8 anni) che andrà in scena domenica 28 ottobre alle ore 17.30. Una bizzarra maga fuggita da un mondo tutto rosso racconta come sono nati i colori. Per scongiurare la tristezza di un mondo solo grigio e nero, scende nella sua cantina laboratorio e attraverso strane combinazioni scopre i colori fondamentali: prima il blu, poi il giallo, infine il rosso. Ma dopo il primo entusiasmo si rende conto che questi colori da soli non funzionano.
Arcoiris è un personaggio frizzante: diverte, intenerisce, fa pensare.
Sempre domenica 28 ottobre a seguire, alle ore 19.00, Matteo Greco, poeta, scrittore, semiologo e autore teatrale, tra i giovani salentini che più si sono distinti nel panorama culturale pugliese, presenterà, il suo ultimo libro Una notte senza dire niente nacque il mare”. Leopardi consigliava di ascoltare i canti popolari per scrivere davvero nella nostra lingua, Greco lo fa e in questo suo ennesimo libro di canto e di amore si avverte più estremo e vibrante - ma sempre con la felicità di una viva comunicazione - lo scontro con la cagna morte, con la tentazione dell'oblio. Visioni domestiche e cosmiche, attraversamenti di fantasmi in sguardi consueti, rari ma violentissimi scoppi di ira, e tensione nelle carezze (anche di quelle del linguaggio) segnano questa raccolta di belle poesie che sanno di aria, di coraggio, di lotta.
Sergio Brio, calciatore della Juventus e attualmente commentatore radiofonico e televisivo, chiude martedì 30 ottobre, alle ore 16.00, la rassegna.
Brio ha attraversato da protagonista 16 anni di calcio, tutti con la maglia bianconera, 13 da stopper e 3 da assistente di Giovanni Trapattoni. Uomo vincente, adesso ha deciso di raccontarsi con il libro “L’ultimo stopper” scritto assieme alla giornalista Luigia Casertano. Lo fa con l'entusiasmo e l'umiltà tipica del suo carattere. Il racconto parte da lontano e abbraccia tutta la sua storia calcistica, da quando ha mosso i primi passi nel Lecce, passando per la Pistoiese per approdare alla Juventus.

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 16 Novembre 2018

Video Integrale
Caricamento

Galatina Tellas dipinge i muri del ristorante INCOHO

Tellas (Cagliari, 1985) vive e lavora a Roma. L’artista riceve una laurea in Arti Visive presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna dove è venuto in contatto con Urban Art. Nel 2014 è stato indicato come uno dei 25 artisti di