Passa ai contenuti principali

Il Ministro Danilo Toninelli scopre i nuovi calcestruzzi fotoluminescenti di Colabeton

Positiva esperienza di Colacem-Colabeton al Saie 2018, la fiera dell’edilizia che si è recentemente conclusa a Bologna.
Il Ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli ha
potuto apprezzare personalmente il calcestruzzo fotoluminescente brightStone, che cattura energia solare restituendola come fonte luminosa di notte. Una soluzione che potrebbe essere ideale per la mobilità lenta, ad esempio per piste ciclabili e percorsi pedonali in parchi pubblici, potendo garantire sia maggior sicurezza che una perfetta integrazione con il territorio.
Nello stand Colacem-Colabeton, dedicato proprio alle “Strade della sostenibilità”, vi era infatti una galleria che simulava un parco notturno, dove all’interno il Ministro Toninelli e migliaia di visitatori hanno potuto testare l’efficacia luminosa del calcestruzzo brightStone.
Si tratta di un prodotto premiato già come il più innovativo in numerosi workshop di rilevanza nazionale.
Le “Strade della sostenibilità” hanno coinvolto anche gli studenti dell’I.S.I.S. di Arezzo “Buonarroti-Fossombroni”, Liceo Artistico di Deruta “Alpinolo Magnini”, Liceo Artistico di Gubbio “Giuseppe Mazzatinti, Liceo Artistico di Perugia “Bernardino di Betto”, I.S.I.S. di Vairano “Guglielmo Marconi” e l’artista Oscar Turri, con la collaborazione di alcuni studenti di Caravate. A loro è stata affidata la realizzazione di opere d’arte raffiguranti la propria idea di sostenibilità, esposte sulle pareti esterne dello stand. Sono le voci delle nuove generazioni, le stesse che presto avranno la responsabilità di pensare, progettare, costruire, riqualificare le città di domani.

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 16 Novembre 2018

Video Integrale
Caricamento

Galatina Tellas dipinge i muri del ristorante INCOHO

Tellas (Cagliari, 1985) vive e lavora a Roma. L’artista riceve una laurea in Arti Visive presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna dove è venuto in contatto con Urban Art. Nel 2014 è stato indicato come uno dei 25 artisti di