Passa ai contenuti principali

Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo

Sul tema “Piccolo ma prezioso”, domenica 14 ottobre 2018 torna F@MU, lao speciale con tutta la famiglia. Aderiscono all’iniziativa anche il MUSA – Museo Storico-Archeologico e il Museo Papirologico dell’Università del Salento (complesso Studium 2000, via di Valesio, Lecce).


Al MUSA, dalle ore 17 alle ore 20, in programma giochi e attività sul tema della Giornata: bambini e bambine potranno partecipare con mamma e papà a una caccia al tesoro - curata dagli operatori di Sistema Museo - per cercare e conoscere gli oggetti più piccoli esposti nelle sue sale. Inoltre si imparerà a identificare gli animali (dal più grande al più piccolo) grazie alla guida di giovani archeozoologi del laboratorio LAZUS del Dipartimento di Beni Culturali. L’ingresso al Museo MUSA e la partecipazione alle attività sono gratuiti; necessaria la prenotazione al numero 0832 294253 (in orari ufficio); e-mail: infomusa@unisalento.it

Il Museo Papirologico, sempre dalle ore 17 alle ore 20, aprirà le sue collezioni con visite guidate speciali e laboratori ludico-didattici pensati appositamente per i più piccoli. Per prenotazioni si può telefonare ai numeri 0832 294457-459 oppure scrivere a maria.clara.cavalieri@unisalento.it

La Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo è organizzata in collaborazione e con il patrocinio del Ministero per i beni e le attività culturali e delle Amministrazioni comunali; con la collaborazione e il sostegno della Federazione Italiana dei Club e Centri per l’UNESCO; con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per  le Politiche della Famiglia, ICOM Italia-International Council of Museums Italia e Touring Club Italiano.

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 19 Ottobre 2018

Video Integrale
Caricamento

Galatina Tellas dipinge i muri del ristorante INCOHO

Tellas (Cagliari, 1985) vive e lavora a Roma. L’artista riceve una laurea in Arti Visive presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna dove è venuto in contatto con Urban Art. Nel 2014 è stato indicato come uno dei 25 artisti di