Passa ai contenuti principali

Galatina PSI chiediamo al Sindaco Amante risposte concrete

-Con delibera di G. C. n. 231 del 28 agosto 2018 è stata disposta la proroga dell’assegnazione per l’utilizzo  degli impianti sportivi da parte di Società sportive;
- Con riferimento alla gestione degli impianti sportivi della frazione di Noha, in data 23 Maggio 2018,
l’Avvocato Daniela Sindaco aveva  inviato una lettere aperta al Sindaco Marcello Amante, alla procura della Corte dei Conti ed al Prefetto di Lecce per denunciare il mancato rispetto dei principi di legalità e trasparenza nella gestione di detti  impianti.
- Con la sua risposta il Prefetto, acquisito il riscontro del Dirigente della sezione Territorio e Qualità Urbana del comune di Galatina, ha confermato, tra le altre cose, che nell’anno 2016 l’ASD Noha Calcio ha presentato istanza di iscrizione all’albo comunale delle associazioni trasmettendo l’atto costitutivo dal quale risultavano soci la dottoressa Loredana Tundo, attuale Assessore ai lavori pubblici ed il sig. Mario Luperto, marito della stessa,  con sede sociale in Piazza San Michele n.32, dove l’Assessore esercita la sua professione lavorativa;
-In data 31/01/2018 l’ASD Noha Calcio ha presentato istanza di conferma dell’interesse all’iscrizione nell’albo comunale delle associazioni  allegando una dichiarazione attestante l’attuale composizione associativa in cui risulta essere presente il sig. Mario Luperto, marito dell’Assessore Loredana Tundo e lo  spostamento della sede sociale in via Cuccarollo s.n.c.;
- Dalle informazioni acquisite dal Prefetto di Lecce risulta che con nota 5914 del 12/02/2018, il Responsabile del servizio Manutenzione e Gestione degli Impianti Sportivi comunali, geom. Daniele Grappa, ha trasmesso all’amministrazione comunale un prospetto riepilogativo delle somme debitorie che l’ASD Noha Calcio deve corrispondere al comune, per l’effettivo utilizzo  del solo campo di calcio relativamente alle stagioni 2016/2017 e 2017/2018 che, al netto degli acconti versati dall’associazione, è di circa 6.000 €;
- Sempre sulla base delle informazioni comunicate dal Dirigente comunale del settore e acquisite dalla Prefettura, risulterebbe che nel periodo che va da Giugno 2015 a Settembre 2016 un’altra Associazione, l’ASD DPM Atletico Noha, avrebbe gestito senza alcun titolo gli impianti sportivi di Noha e per questo il Comune avrebbe richiesto l’immediata restituzione della struttura, il pagamento delle spese per consumi idrici ed anche l’indennizzo per l’uso di fatto della struttura;

CONSIDERATO CHE

- Dall’insediamento dell’Amministrazione Comunale da Voi rappresentata, ad oggi, non ha predisposto alcuna gara per l’assegnazione degli impianti sportivi comunali;
-I principi di legalità e trasparenza sono non vanno solo predicati ma andrebbero sopratutto praticati;
- Il comune ha più volte richiesto all’ASD DPM Atletico Noha le somme relative ai consumi idrici riferiti all’uso degli impianti da parte di terzi che però, come dichiarato dall’avvocato Daniela Sindaco nella lettera indirizzata al Prefetto, non sono mai stati accertati e comunicati e per tale supposta morosità è stato precluso alla Società l’utilizzo dell’impianto sportivo;

Tanto premesso si chiede di sapere

- I motivi per cui sino ad oggi non sono state predisposte le gare per l’assegnazione della gestione degli impianti sportivi ricorrendo ad assegnazioni provvisorie e proroghe;
-Quando verranno bandite le gare per l’assegnazione della gestione degli impianti sportivi comunali;
-Se il comune ha notificato lo stato di morosità nei confronti dell’ASD Noha Calcio così come avvenuto per l’ASD DPM Atletico Noha;
- Se e quali azioni sono state intraprese dall’Amministrazione Comunale per il recupero delle somme dovute dall’ASD Noha Calcio;
-Se nella transazione pagata dal Comune di Galatina, e quindi dai cittadini, all’ENEL per morosità derivante da consumi energetici negli immobili comunali e di ogni altra fornitura di utenza transatta con altri fornitori, erano compresi anche quelli di competenza della ASD Noha Calcio;
-Se è stata concessa una proroga sull’utilizzo dell’impianto sportivo e se, in ogni caso,  l’ASD Noha Calcio stia attualmente ancora utilizzando la struttura;
-Se il Presidente dell’ASD Noha Calcio è ancora in possesso delle chiavi dell’impianto e in tal caso a che titolo ed in base a quale autorizzazione;
-Se intende confermare la fiducia all’assessore Loredana Tundo nonostante la stessa, in pieno conflitto di interessi con il suo incarico di assessore, sia stata, unitamente al marito Luperto Mario, tra i soci della ASD Noha Calcio sino al dicembre del 2017 ed il sig. Luperto  risulti a tutt’oggi ancora associato.

                                                                                                                               
Giuseppe Spoti
                                                                                                                       Partito Socialista Italiano Da tempo in parte del cimitero comunale (Viale Santa Croce e Viale Sant’Anna) sono state apposte transenne e cartelli di pericolo dovuti al rischio di piccoli cedimenti del solaio.  
- I cittadini che quotidianamente si recano al cimitero per rendere omaggio ai propri defunti e per rendere decorose le rispettive lapidi corrono che di mettere a repentaglio la propria incolumità.

CONSIDERATO CHE

- Bisognerebbe dare priorità a quegli interventi che hanno come fine quello di tutelare la dignità ed il rispetto dei defunti oltre che il diritto dei congiunti di potersi recare in sicurezza da loro;


SI CHIEDE

- Se sono previsti, ed con quali tempi certi,  interventi di ripristino e messa in sicurezza dei solai di Viale Santa Croce e Viale Sant’Anna per garantire l’incolumità fisica dei visitatori e il decoro di un luogo dedicato alla memoria ed alla preghiera per i propri cari estinti.
                                                                                                                             
Giuseppe Spoti
                                                                                                                       Partito Socialista Italiano

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 19 Ottobre 2018

Video Integrale
Caricamento

Galatina Tellas dipinge i muri del ristorante INCOHO

Tellas (Cagliari, 1985) vive e lavora a Roma. L’artista riceve una laurea in Arti Visive presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna dove è venuto in contatto con Urban Art. Nel 2014 è stato indicato come uno dei 25 artisti di