Passa ai contenuti principali

AGRITURISMO: COLDIRETTI PUGLIA, CRESCE ACCOGLIENZA

Corsi di cucina e servizi innovativi per sportivi, cornici all’enogastronomia di qualità, sono le ragioni del successo degli agriturismi in Puglia, secondo una indagine di Coldiretti/Ixè, che crescono anche nei
numeri, passando da 732 del 2016 a 752 del 2017, stando ai dati dell’ultimo rapporto ISTAT.
“E’ la Puglia la regina della ricettività in agriturismo nel Mezzogiorno, con 0,1 milioni di arrivi e 0,5 milioni di presenze, nonostante il numero esiguo di strutture agrituristiche. Ristorazione legata alla riscoperta e alla promozione dei prodotti tradizionali e della cucina tipica, strutture di rara bellezza, unitamente a paesaggio, servizi innovativi, disponibilità ad accogliere animali domestici, sono i segreti delle ottime performance del settore agrituristico pugliese”, commenta il Presidente di Coldiretti Puglia, Gianni Cantele.
“L’agriturismo in Puglia si tinge di rosa – aggiunge il Direttore di Coldiretti Puglia, Angelo Corsetti – considerato che il 44% delle aziende è condotto da donne, ben 328 strutture sul totale di 752 agriturismi attivi. I nostri agriturismo propongono anche menù vegani e vegetariani, grazie alla maestria degli agrichef di Campagna Amica che stanno seguendo corsi di formazione ad hoc, e sono forti del grande appeal che vivono i prodotti enogastronomici pugliesi. L’agriturismo è un’attività connessa a quella agricola e tale deve restare se vuole essere messaggera della genuinità e qualità dei prodotti tipici, oltre che strumento di conoscenza delle potenzialità ed opportunità economiche e sociali delle nostre campagne. L’offerta di attività ricreative e culturali è aumentata in misura crescente nel corso degli ultimi anni, rispettivamente del 29 e del 24 percento”.
“Si tratta di vacanzieri italiani e stranieri - conclude Carlo Barnaba, Presidente degli Agriturismi di Campagna Amica - che amano il buon cibo e soggiornare in strutture dove il contatto con la natura è vero e vissuto. L’agriturismo offre, tra l’altro, la possibilità di organizzare lo svago per i bambini con le attività didattiche in campagna alla scoperta dei frutti della terra e degli animali, una vera scoperta per i piccoli consumatori. Gli adulti possono partecipare a corsi di cucina, approfondimenti sulla alimentazione naturale, percorsi guidati dall’olio alla cosmesi naturale e dagli ortaggi alla tintura naturale dei tessuti”.

L'aumento del numero delle donne ai vertici delle aziende agrituristiche o impegnate nella vendita diretta, come dimostrato dalla grande partecipazione a Mercati, Agriturismi e botteghe delle imprenditrici di Coldiretti Donne Impresa, fotografa la capacità delle agricoltrici di affacciarsi in modo concreto e nuovo all'agricoltura multifunzionale.

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 15 Dicembre 2018

Video Integrale
Caricamento

Galatina Tellas dipinge i muri del ristorante INCOHO

Tellas (Cagliari, 1985) vive e lavora a Roma. L’artista riceve una laurea in Arti Visive presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna dove è venuto in contatto con Urban Art. Nel 2014 è stato indicato come uno dei 25 artisti di