Passa ai contenuti principali

Serie B: il Lecce pronto alla prima col Benevento

Quella che sta per iniziare sarà una stagione molto importante per il Lecce che dovrà impegnarsi al massimo per raggiungere la salvezza in quella Serie B che mancava da troppi anni. Secondo Sky Bet Italia la squadra giallorossa ha tutte le carte in regola per raggiungere una salvezza tranquilla ed evitare i playout.
La squadra di mister Liverani è al lavoro per preparare la prima gara di campionato contro il Benevento. Il tecnico, per il debutto in serie B, dovrà fare a meno dello squalificato Lucioni. Oggi, intanto, hanno lavorato a parte Tsonev, Palombi, Riccardi e Saraniti. Domani è in programma una seduta a porte chiuse al mattino a Martignano.


A mercato terminato in entrata, con sei giorni ancora a disposizione del direttore sportivo Mauro Meluso per piazzare in serie C i calciatori in esubero, Fabio Liverani ha a disposizione un organico che gli darà la possibilità di scegliere in tutti i ruoli chi schierare, potendo valutare tra una o due soluzioni, a seconda delle condizioni di forma dei singoli calciatori o delle caratteristiche dell’avversaria di turno. Tra i pali il titolare sarà Mauro Vigorito, con Marco Bleve (under) a fungere da suo vice e con uno tra Gianmarco Chironi (under) e Joakim Milli (under) ad indossare i panni del terzo.
Nella difesa a quattro, sulla fascia destra, il tecnico romano dispone di tre alternative, in quanto ha in rosa il capitano Franco Lepore (giocatore bandiera), Lorenzo Venuti (under) e Riccardo Fiamozzi (over). Gli ultimi due possono essere utilizzati anche sulla sinistra, in alternativa a Marco Calderoni (over), ammesso che non resti anche Luca Di Matteo (over), che ha sempre giocato da terzino mancino.

Al centro della difesa da sciogliere il nodo legato al contratto di Cesare Bovo, i due ad andare in campo contro il Benevento dovrebbero essere Ciccio Cosenza (over) e Biagio Meccariello (over), con Antonio Marino (over) quale unica alternativa. Fabio Lucioni (over) e Davide Riccardi (under) non saranno ancora disponibili per diverso tempo, in quanto il primo è fermo per squalifica sino a metà ottobre ed il secondo deve recuperare dall’infortunio subito a febbraio, che lo ha fermato per diversi mesi (ha saltato la preparazione).

Nel centrocampo a tre, quale mezzala destra, Liverani potrà scegliere tra l’olandese Thom Aye (under) e Jacopo Petriccione (under), mentre come mezzala sinistra potrà optare per Marco Mancosu (over) oppure per Manuel Scavone (over), fermo restando che Petriccione e Scavone possono costituire l’alternativa ad Andrea Arrigoni (over) nel ruolo di centrale. Nella zona nevralgica del campo, il Lecce può contare anche sul bulgaro Tsonev (under), su Tabanelli (over) e su Marco Armellino (over), sempre che quest’ultimo non vada via.

In attacco, saranno in sei a contendersi due maglie: Andrea La Mantia (over), Simone Palombi (under), Stefano Pettinari (over), Andrea Saraniti (over), Giuseppe Torromino (over) ed il lituano Edgaras Dubickas (under).



Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 16 Novembre 2018

Video Integrale
Caricamento

Galatina Tellas dipinge i muri del ristorante INCOHO

Tellas (Cagliari, 1985) vive e lavora a Roma. L’artista riceve una laurea in Arti Visive presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna dove è venuto in contatto con Urban Art. Nel 2014 è stato indicato come uno dei 25 artisti di