Passa ai contenuti principali

Terminato il progetto VEROBLU Educamp Torre dell’Orso

Terminato il progetto VEROBLU Educamp Torre dell’Orso, per la tutela e la valorizzazione del SIC – Sito di Importanza Comunitaria – Area Naturale pineta costiera di Torre dell’Orso, affidato in concessione ad Alba Mediterranea a partire da Agosto 2016; il progetto VEROBLU, finanziato dal Dipartimento della Gioventù, provvedendo a ristrutturate le due casette in legno, completamente vandalizzate, rifatto le staccionate, messo in sicurezza i sentieri,
creato sentieri con pannelli descrittivi della flora dell’area, inaugurato la Mostra di Storia Naturale del Salento, redatto guide e mappe, sfalciato erba, diradato gli alberi, puliti i sentieri; tanto abbiamo fatto ma tanto resta ancora da fare ma motivati a rendere fruibile una delle aree naturali più belle del Salento e della Puglia; Area naturale aperta alle visite ed alle attività di tutte le scuole di ordine e grado, esperienza entusiasmante dove si coniuga la natura con la bellezza dei luoghi, la didattica con l’apprendimento sul campo, il contatto con la flora e la fauna del Salento e di ammirare i maestosi paesaggi costieri mozzafiato delle alte falesie di Torre dell'Orso e degli scogli noti come "le due sorelle".
Abbiamo subito furti di attrezzature nautiche, pali in legno di staccionate, ma prontamente abbiamo ripristinato tutto ed acquistato altre canoe, divelto cancelli, rubato panche per il pic-nic ma non ci siamo fatti intimidire ed abbiamo continuato più di prima a tutela quest’area; è forte la cattiva abitudine di appropriarsi delle cose comuni. Nonostante questo stiamo andando avanti perché noi siamo nati in questo territorio e vogliamo che questi luoghi ritornino ad essere patrimonio di tutti. Dal 2016 sono stati oltre tremila i turisti ed i cittadini locali che hanno partecipato alle attività, tutte gratuite per i ragazzi e le ragazze da 14 a 35 anni, organizzate da Alba Mediterranea: escursioni naturalistiche (a piedi ed in bicicletta) nell’area terrestre del SIC, escursioni di vela lungo la costa del SIC, escursione in canoa ed in SUP nel tratto di mare prospiciente l’area naturalistica, attività di didattica ambientale e sportiva per le scuole, birdwatching, snorkeling, navigazione a vela, escursioni in barca a vela ed in canoa, windsurf, kite surf, orienteering, tour fotografici, laboratori di educazione ambientale, degustazione di prodotti tipici locali, running, spettacoli, fiabe animate, ecogiochi, educazione ambientale, partecipazioni a laboratori ed escursioni naturalistiche, osservazione notturna delle stelle. La pineta è anche diventata un luogo educativo per il percorso che alcuni ragazzi stanno facendo all’interno di comunità come Itaca ed Il Piccolo Principe di San Cesareo di Lecce, dove da oltre un anno si occupano della pulizia e manutenzione della pineta oltre naturalmente a partecipare alle attività.
Tutti noi di Alba Mediterranea vogliamo continuare a tutelare la Pineta di Torre dell’Orso (Marina di Melendugno), un oasi naturalistica e Sito di Interesse Comunitario che appartiene a tutta la comunità, turisti compresi. Vogliamo ridare un pezzo di territorio alla comunità, e vogliamo che la comunità possa viverla usufruendo gratuitamente dei suoi servizi. Come? Attraverso l’ALMEX!
ALMEX – La moneta complementare di Torre dell’Orso è finalizzata a sostenere la bellezza, la tutela e la valorizzazione dell’Area SIC (Sito di Importanza Comunitaria) Pineta Costiera di Torre dell’Orso. Almex per tutelare e valorizzare la Pineta Costiera di Torre dell’Orso (Marina di Melendugno), un’ oasi naturalistica e Sito di Interesse Comunitario appartenente a tutta la comunità. Restituire un pezzo di territorio alla comunità affinché possa viverla usufruendo gratuitamente dei suoi servizi e delle sue attività. Se aumenta la responsabilità sociale verso la pineta costiera saremo in grado di farla vivere, rivivere e tutelarla. E’ necessario dedicarci del tempo….. e il tempo che le dedichiamo deve dare un vantaggio concreto. Sognatori??? Forse. L’ALMEX, prima moneta complementare del Salento, è uno scambio Tempo – Moneta da spendere nei servizi e nelle attività organizzate da ALBA MEDITERRANEA presso la Pineta Costiera di Torre dell’Orso. L’idea è molto semplice: il tempo che dedichi per la cura del tuo territorio deve esserti ricompensato. Chiediamo di dedicare del tempo per migliorare, sostenere, ottimizzare le attività di ALBAMEDITERRANEA presso la pineta Costiera di Torre dell’Orso. Il tempo impiegato verrà ricompensato in ALMEX, una moneta da spendere per usufruire dei servizi attivi di ALBAMEDITERRANEA presso la Pineta di Torre dell’Orso. Hai del tempo????…. Noi te lo paghiamo, in ALMEX. Il tuo tempo per noi ha un valore. L’ ALMEX è una modello di inclusione sociale e di tutela del territorio che si basa su uno scambio tempo -moneta. La pineta Costiera è stata affidata in concessione, dal Comune di Melendugno, ad Alba Mediterranea a partire da Agosto 2016; un’area naturale restituita alla fruizione di cittadini e turisti, grazie ad un finanziamento del Dipartimento della Gioventù per il progetto VE.RO.BLU – Educamp Torre dell’Orso ormai attivo dal dicembre 2015 e concluso il 7 Giugno 2018;

Tra pochi giorni il progetto termina, ma vogliamo che tutto quanto è stato fatto ed organizzato divenga patrimonio collettivo, della comunità tutta. ALMEX è la nostra sfida, l’ulteriore sfida che Alba Mediterranea lancia alla comunità, di turisti e cittadini salentini: dedicaci tempo, lo convertiamo in Almex ed usufruisci gratuitamente dei servizi e delle attività di Alba Mediterranea. Ciascun servizio ha un costo ed al tempo dedicato alla pineta viene riconosciuto un credito, in ALMEX, da usare. Un esempio? Marco ama il mare, è uno skipper, un’ora del suo tempo l’ha valutata 25 ALMEX. Marco dedica due ore a settimana a seguire le attività nautiche di ALBAMEDITERRANEA, in questo modo una volta la settimana esce gratuitamente con una deriva ALBAMEDITERRANEA (costo 50 ALMEX). Un altro esempio? Marta ha 26 anni e durante le ore più calde fa fatica a stare in spiaggia, senza tornare a casa ha deciso di passare quelle ore al Centro Visite presso la Casetta Rossa o nell’Area pic-nic della Casetta BLU a dare informazioni sulle attività presenti in pineta. Con i suoi ALMEX verso sera si prende la canoa a va a fare il bagno sotto le Due Sorelle. Ci sono tante attività da fare: manutenzione del bosco, diradamento erba, manutenzione attrezzature, manutenzione casette in legno, manutenzione imbarcazioni e derive, informazioni e presidio del Centro Visite, accompagnatore per escursioni nella pineta a piedi e/o in mountain bike, presidio delle postazioni sulla spiaggia, presidio dei punti informativi, manutenzione ed aggiornamento sito web, animazione dei social network, promozione e comunicazione delle attività, skipper, istruttore di vela, canoa, windsurf e SUP, progettazione nuovi interventi con fondi regionali, nazionali comunitari, fotografie, video, supporto gestione eventi. Gli ALMEX possono essere usati per usufruire dei servizi della pineta di torre dell’orso gestiti da ALBAMEDITERRANEA: Utilizzo Casette in Legno, Rossa e Blu con relative attrezzature informatiche, Canoa, Wind surf, SUP, derive, Utilizzo aree picnic, Escursioni naturalistiche a piedi e/o in mountain bike, Escursioni in barca a vela con un Elan 37, Utilizzo mountain bike, Snorkeling, utilizzando maschere, pinne e muta, Partecipazione ad eventi speciali, Acquisto della ALBA MED SUMMER CARD, …… e molto altro ancora; tutto quello che è dell’Associazione lo vogliamo condividere con la comunità!!!

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 19 Dicembre 2018

Video Integrale
Caricamento

Galatina Tellas dipinge i muri del ristorante INCOHO

Tellas (Cagliari, 1985) vive e lavora a Roma. L’artista riceve una laurea in Arti Visive presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna dove è venuto in contatto con Urban Art. Nel 2014 è stato indicato come uno dei 25 artisti di