Passa ai contenuti principali

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL 26 LUGLIO 2018 NOTA DEL RETTORE VINCENZO ZARA

- Il Consiglio di Amministrazione, dopo parere favorevole del Senato Accademico, ha approvato in via definitiva le linee guida per l’istituzione di percorsi di alternanza Scuola-Lavoro che prevedono una migliore organizzazione di tali percorsi e una forte sinergia con le scuole secondarie superiori del territorio.


2. - Dopo ampio e articolato confronto, cui ha preso parte anche il Prof. Domenico Laforgia in qualità di Direttore del Dipartimento Sviluppo Economico, Innovazione, Istruzione, Formazione e Lavoro della Regione Puglia, in presenza del Collegio dei Revisori dei Conti, il Consiglio di Amministrazione di UniSalento ha deciso di esperire una consultazione di mercato sulla base del parere favorevole dell’Avvocatura distrettuale dello Stato. Tale parere sarà chiesto in tempi brevi all’Avvocatura al fine di superare i dubbi di legittimità sul piano giuridico dell’iniziativa emersi nel corso della lunga discussione avvenuta ieri in Consiglio di amministrazione.

3. - Sono state approvate le modifiche al Regolamento per i servizi sostitutivi di mensa coerentemente con la normativa vigente in materia. Il personale potrà fruire dei buoni pasto con una pausa minima di 10 minuti.

4. - L’importo di 84.640 euro è stato destinato al cofinanziamento degli “scavi di Ateneo” che prevedono una serie di attività condotte dai ricercatori di UniSalento in Italia e all’estero. Tra queste ricadono gli scavi archeologici internazionali di Hierapolis e quelli a Mersin in Turchia, le missioni archeologiche a Malta e in Egitto, e gli scavi archeologici in concessione in vari altri siti d’importanza archeologica.

5. - L’importo di circa 78mila euro ottenuto da UniSalento nell’ambito delle risorse del 5 per mille è stato destinato per 15mila euro alla sperimentazione di iniziative che riguardano direttamente il territorio e per circa 63mila euro al finanziamento di almeno 3 progetti di ricerca, uno per ciascuna area scientifico-disciplinare dell’Ateneo.

6. - Lo studente Francesco Pio Liaci, consigliere di amministrazione, è stato nominato componente del Comitato di gestione delle attività socio-assistenziali per il personale.

7. - Il Consiglio di amministrazione ha approvato l’adeguamento del tariffario per attività conto terzi riguardanti le quote di iscrizione ai corsi di lingua straniera presso il Centro Linguistico di Ateneo dell’Università del Salento.

8. - Il Consiglio di amministrazione ha condiviso quanto presentato da un gruppo di lavoro coordinato dal Direttore generale e composto dai Proff. Paolo Bernardini e Nicola Grasso, e dagli Ingg. Raffele Tommasi e Giuseppe Mesiano relativamente allo stato dell’intero patrimonio edilizio dell’Università del Salento. Da un lato è stata effettuata un’approfondita ricognizione delle condizioni in cui si trovano tutti gli edifici di UniSalento e dall’altro sono stati quantificati gli interventi richiesti per la loro manutenzione ordinaria e straordinaria. I fondi necessari per effettuare i lavori faranno riferimento a risorse proprie dell’Ateneo, alle risorse del Piano per il Sud già destinate alle manutenzioni e a quelle risorse, sempre del Piano per il Sud, per le quali si prevede la rimodulazione della destinazione. Il Consiglio di amministrazione ha pienamente apprezzato il lavoro svolto che finalmente ha delineato, in maniera analitica, il quadro complessivo, dell’intero patrimonio edilizio dell’Ateneo.

9. - Il Consiglio di amministrazione ha preso atto delle interlocuzioni tra il Dipartimento di Ingegneria dell’Innovazione, il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Biologiche ed Ambientali e il Dipartimento di Matematica e Fisica “Ennio De Giorgi” e il CMCC (Centro Euromediterraneo sui cambiamenti climatici) per giungere alla sottoscrizione di un Protocollo di Intesa per la valorizzazione del patrimonio immobiliare sito all’interno del campus universitario di Ecotekne. L’obiettivo prevede lo sviluppo di un centro integrato di ricerca sui cambiamenti climatici che contempla la possibilità di cedere a titolo oneroso allo stesso CMCC l’edificio “Corpo M” sito ad Ecotekne.

10. - Su proposta del Direttore generale, è stato approvato l’accorpamento delle segreterie studenti in due poli: il Polo Urbano avrà sede a Palazzo Codacci-Pisanelli; il Polo Extraurbano presso il Centro Congressi di Ecotekne. L’obiettivo è migliorare e razionalizzare i servizi offerti dalle segreterie studenti per ottimizzare le risorse umane e strumentali a disposizione dell’Ateneo oltre che mettere a disposizione comune le competenze maturate dal personale. Il CdA ha anche costituito un gruppo di lavoro coordinato dal Direttore generale, e composto dalla dott.ssa Angela Montinaro, dall’Ing. Cosimo Elefante e dagli studenti Giulio Paolo Agnusdei e Francesco Pio Liaci con lo scopo di monitorare e coordinare le attività connesse alla piena funzionalità dei due Poli delle segreterie.

11. - È stato approvato il Protocollo d’intesa per l’attivazione e gestione di corsi di alta formazione rivolti a futuri e/o già professionisti dell’area economico-giuridica, aziendale e contabile tra l’Università del Salento e l’Ordine dei Dottori commercialisti e degli esperti contabili di Lecce.

12. - È stato approvato il rinnovo della Convenzione dell’Università del Salento con l’Associazione “Unisalentoband”.

13. - Sono state approvate le modifiche alla Convenzione per il Centro Interuniversitario per lo Studio delle Utopie – CISU, fra Università di Macerata, Università di Cassino, Università di Roma Tre, Università del Piemonte Orientale di Vercelli, Università di Milano, LUMSA di Roma, Università di Trento.

14. - È stato concesso l’accreditamento di “Spin Off dell’Università del Salento” alla costituenda società LIQUIDLAW s.r.l.. È stata anche autorizzata la partecipazione in qualità di soci del Prof. Marco Mancarella, del Dott. Cosimo Alessandro Quarta e del Dott. Euro Blasi alla costituenda società LIQUIDLAW s.r.l..

15. - È stata approvata la sottoscrizione dell’Accordo di collaborazione tra Banca Popolare di Puglia e Basilicata, Banca Popolare di Bari, Banca Popolare Pugliese, Università degli Studi di Bari “A. Moro”, Università del Salento e Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale per una collaborazione nell’ambito della Zona Economica Speciale Adriatica (“ZES del Basso Adriatico” che fa capo all’Autorità di Sistema del Basso Adriatico).

16. - È stata approvata la Convenzione per l’istituzione e il funzionamento del Centro Interuniversitario CCPS - Centre for Conflict and Partecipation Studies fra le Università LUISS di Roma, del Salento, di Perugia e di Pisa. Il Prof. Fabio De Nardis è stato nominato responsabile scientifico del Centro per l’Università del Salento.

17.È stato approvato l’Accordo di collaborazione tra l’Università del Salento e l’Università di Belgrado (Serbia); il Prof. Piero Lionello è stato nominato responsabile scientifico dell’Accordo.
È stato approvato il rinnovo della Convenzione di cooperazione internazionale tra l’Università del Salento e l’Università di Valladolid (Spagna); il Prof. Vincenzo Gentile è stato nominato responsabile scientifico.

18.Su proposta del Rettore e del Direttore Generale, il Consiglio di amministrazione è intervenuto su un obiettivo operativo 2018 finalizzato a ridurre i tempi di pagamento dei compensi al personale tecnico-amministrativo. In particolare, è stata approvata una nuova organizzazione delle attività che consentirà il pagamento delle spettanze al personale tecnico-amministrativo secondo le seguenti priorità: 1) categoria B/C/D, 2) personale EP, 3) personale dirigente 4) pagamento della retribuzione di risultato del Direttore Generale. Ciò rappresenta un cambio di prospettiva verso una maggiore attenzione al lavoro delle categorie economicamente più svantaggiate.

19.Su proposta del Rettore e del Direttore Generale, il Consiglio di amministrazione ha altresì approvato due contratti collettivi integrativi decentrati, uno rivolto al pagamento del lavoro straordinario ed uno al pagamento della produttività individuale e collettiva. Entrambi i contratti puntano a semplificare le procedure per il riconoscimento del merito sul lavoro. Per il lavoro straordinario, per la prima volta, il contratto prevede una cadenza triennale: questo consentirà certezza del diritto al compenso e tempi di pagamento più celeri.

20.Ai sensi della normativa vigente che prevede che le Università, nell’ambito delle risorse disponibili per la programmazione, nel terzo anno di contratto di ricercatore a tempo determinato di tipo B, valutano il titolare che abbia conseguito l’abilitazione scientifica nazionale ai fini della chiamata nel ruolo di professore associato, sono state attivate le procedure di valutazione per i seguenti colleghi: dott.ssa Elga Turco - afferente al S.S.D. IUS/16 “Diritto processuale penale”, dott. Andrea Luvisi - afferente al S.S.D. AGR/12 “Patologia vegetale”, dott. Antonio Salomone - afferente al S.S.D. CHIM/06 “Chimica organica”, dott.ssa Claudia Minniti - afferente al S.S.D. L-Ant 10 “Metodologie della Ricerca Archeologica”, dott.ssa Chiara Spina- afferente al S.S.D. MAT/05 “Analisi matematica”, dott. Federico Russo - afferente al S.S.D. SPS/04 “Scienza Politica”.

21 - Il Consiglio di amministrazione, nell’ambito del Piano Triennale di Fabbisogni del Personale 2018-2020, ha approvato la proposta di reclutamento di ricercatori a tempo determinato di tipo B (complessivi 15 posti assegnati dal MIUR ad UniSalento) avanzata dal Senato Accademico nei termini di cui alle deliberazioni assunte dai Dipartimenti, come di seguito indicato:

·         Dipartimento di Ingegneria dell’Innovazione: ING-IND/15 “Disegno e metodi dell'ingegneria industriale” e ING-IND/34 “Bioingegneria industriale”
·         Dipartimento di Matematica e Fisica “Ennio De Giorgi”: MAT/05 “Analisi matematica” e MAT/06 “Probabilità e statistica matematica”
·         Dipartimento di Scienze dell’economia: SECS-P/08 “Economia e gestione delle imprese”
·         Di.S.Te.B.A.: MED/42 “Igiene generale e applicata e AGR/16 “Microbiologia agraria”
·         Dipartimento di Storia, Società e Studi sull’uomo: M-PSI/05 “Psicologia sociale” e M-PED/04 “Pedagogia sperimentale”
·         Dipartimento di Studi umanistici: L-LIN/12 “Lingua e traduzione - lingua inglese” e M-FIL/06 “Storia della filosofia”
·         Dipartimento di Scienze giuridiche: IUS/01 “Diritto Privato” e IUS/14 “Diritto dell’U.E.”
·         Dipartimento di Beni culturali: L-ART/02 “Storia dell’Arte Moderna ”e L-ART/05 “Discipline dello Spettacolo”.



Lecce, 27/07/2018


Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 23 Ottobre 2018

Video Integrale
Caricamento

Galatina Tellas dipinge i muri del ristorante INCOHO

Tellas (Cagliari, 1985) vive e lavora a Roma. L’artista riceve una laurea in Arti Visive presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna dove è venuto in contatto con Urban Art. Nel 2014 è stato indicato come uno dei 25 artisti di