Passa ai contenuti principali

UNISALENTO NOTA DEL RETTORE VINCENZO ZARA

1. - Sono stati parzialmente modificati sia il regolamento per la chiamata dei professori di ruolo di prima e seconda fascia sia il regolamento per il reclutamento dei ricercatori a tempo determinato al fine di consentire la partecipazione di tutti i componenti del Consiglio di Dipartimento (professori, ricercatori a tempo determinato e indeterminato, personale tecnico-amministrativo e studenti) alla fase di programmazione delle risorse di personale. Nelle fasi successive, cosiddette di chiamata, parteciperanno soltanto gli aventi diritto così come previsto dai rispettivi regolamenti.



2. - Gli studenti Giulio Paolo Agnusdei e Francesco Pio Liaci sono stati nominati componenti della Commissione Statuto e Regolamenti, della Commissione Bilancio e della Commissione Diritto allo studio. Giulio Paolo Agnusdei è stato nominato anche componente della Commissione decreti d’urgenza.


3. - È stato approvato il Manifesto degli Studi per il prossimo anno accademico 2018/19. Le novità più importanti sono rappresentate dall’avvio dei nuovi 4 corsi di studio (triennale in “Management digitale”, “Scienze motorie e dello Sport”, “Ingegneria delle Tecnologie Industriali”; magistrale in “Governance euro-mediterranea delle politiche migratorie”) che forniranno nuove opportunità formative agli studenti del nostro territorio e auspicabilmente anche di altri territori. Inoltre, un’altra importante novità è rappresentata dall’anticipazione delle procedure di immatricolazione al 1° luglio (l’anno scorso partirono il 5 luglio). Infine, va sottolineata la riduzione dell’applicazione del numero programmato nei corsi di studio e, principalmente, in quelli di ingegneria che saranno tutti ad accesso libero (eccetto il nuovissimo corso di laurea in Ingegneria delle Tecnologie Industriali in cui vi è il numero programmato a 50 unità imposto dal Ministero).


4. - È stata approvata la nuova convenzione finanziaria Erasmus+ che stanzia per l’Università del Salento un importo complessivo di 785mila euro per l’anno accademico 2018/19. Si tratta di una somma significativamente superiore (33% in più) rispetto a quella ottenuta lo scorso anno (589mila euro). Un ringraziamento particolare va alla Prorettrice Prof.ssa Mariaenrica Frigione e a tutti i colleghi (docenti e personale tecnico-amministrativo) che hanno permesso questo brillante risultato che consentirà ad un numero sempre maggiore di studenti di usufruire della mobilità verso altri Paesi.


5. - È stata rinnovata la Convenzione tra l’Università del Salento - Centro Linguistico di Ateneo - e il British Council di Roma per la fornitura di esami IELTS e relative Certificazioni IELTS di livello A1 base, A2 elementare, B1 pre-intermedio, B2 intermedio, C1 post intermedio e C2 avanzato. Il Prof. Thomas W. Christiansen è il responsabile coordinatore nonché referente unico degli esami per l’Università del Salento.


6. - È stata approvata la Convenzione tra l’Università del Salento - Centro Linguistico di Ateneo - e Goethe-Institut Italien di Roma per la fornitura di esami Goethe-Institut Italien e relative Certificazioni Goethe-Zertifikat di livello A2, B1, B2 e C1. Il Prof. Thomas W. Christiansen è il responsabile coordinatore nonché referente unico degli esami per l’Università del Salento.


7. - È stata rinnovata la Convenzione tra l’Università del Salento e l’Università di Daito Bunka (Giappone) il cui scopo è consentire agli studenti nonché al personale docente ed amministrativo di entrambe le università di studiare per un periodo massimo di un anno presso l’altra istituzione al fine di promuovere la collaborazione accademica e formativa ed approfondire le proprie conoscenze internazionali. La Prof.ssa Maria Chiara Migliore è stata designata Responsabile Scientifico della Convenzione.


8. - È stato costituito il Centro interdipartimentale di ricerca in “Digital Humanities” tra i Dipartimenti di Studi Umanistici, di Ingegneria dell’Innovazione, di Scienze dell’Economia, di Matematica e Fisica “E. De Giorgi”, di Beni Culturali e di Scienze Giuridiche. L’obiettivo del Centro è lo studio delle scienze dell’informazione, delle tecnologie digitali e di rete, sia come strumento di ricerca in settori disciplinari specifici, sia come oggetto di studio, ovvero come fattore dinamico e trasformativo dell’individuo e della società.


9. - È stata attivata la Convenzione di Cooperazione Internazionale tra l’Università del Salento e l’Università di Tunisi al fine di istituire un rapporto di collaborazione basato sull’uguaglianza e il vantaggio reciproco, nell’area di interesse scientifico “Humanities” (Scienze Umanistiche). La responsabile scientifica dell’accordo la Prof.ssa Alessandra Beccarisi.

10. - È stato approvato l’Accordo di Cooperazione Internazionale tra l’Università del Salento, University of Sophia Antipolis (Nice – Francia) e The University of Côte d’Azur (Francia). L’obiettivo è di promuovere lo scambio di studenti e docenti al fine di collaborare e realizzare progetti formativi congiunti. La Prof.ssa Daniela De Leo è la Responsabile scientifica dell’Accordo.

11. - È stato approvato il Protocollo d’intesa tra l’Università del Salento e l’Ente Parco Nazionale dell’Alta Murgia per la realizzazione di interessi pubblici comuni in campo scientifico e culturale. Il Prof. Fabio Pollice è il referente del protocollo.

12. - Nell’ambito delle determinazioni per il Piano Triennale di Fabbisogni del Personale 2018-2020 si è deciso di anticipare in un’unica tornata il reclutamento previsto per i professori associati e gli ordinari per gli anni 2018 e 2019: saranno, quindi, banditi insieme i posti relativi ai 2,1 punti organico per associati (da 3 fino a 10 posti di associato a seconda dell’esito delle procedure selettive che si avvieranno, ossia selezione di esterni o interni ad UniSalento) e a 0,9 punti organico per ordinari (3 posti di ordinario mediante procedure valutative). Restano confermate le determinazioni riguardanti i 15 posti di ricercatore a tempo determinato di tipo B, recentemente assegnati dal Ministero all’Università del Salento, e il piano di stabilizzazione riguardante il personale tecnico-amministrativo.


13. - Il Consiglio di Amministrazione ha deciso di assegnare le risorse una tantum previste dalla Legge di Bilancio 2018 a parziale copertura del blocco degli scatti stipendiali avvenuto negli anni dal 2011 al 2015, decurtando gli importi del 25% a chi ha già avuto l’una tantum nel 2012 e del 45% a chi ne ha già usufruito negli anni 2011 e 2013. I docenti, invece, che non hanno mai usufruito dell’una tantum negli anni precedenti, avranno un’assegnazione piena, senza decurtazioni, delle nuove risorse stanziate dal Governo a questo fine.

14. - Dopo ampia analisi e discussione, il Consiglio di Amministrazione ha dato mandato al Direttore Generale di rivedere, ove necessario, la classificazione degli incarichi svolti dal personale della categoria EP (Elevata Professionalità) e la corrispondente graduazione della retribuzione di posizione.

15. - È stato approvato il trasferimento per compensazione, mediante scambio contestuale di sede, in corso d’anno, tra la Dott.ssa Chiara Coluccia, ricercatrice confermata afferente al SSD L-FIL-LET/12 presso il Dipartimento di Studi Umanistici della nostra Università e il Dott. Francesco Tornabene, ricercatore confermato afferente al SSD ICAR/08 presso il Dipartimento di Ingegneria Civile, Chimica, Ambientale e dei Materiali dell’Università degli Studi di Bologna.




Lecce, 23/06/2018


Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 24 Settembre 2018

Video Integrale
Caricamento

Galatina Tellas dipinge i muri del ristorante INCOHO

Tellas (Cagliari, 1985) vive e lavora a Roma. L’artista riceve una laurea in Arti Visive presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna dove è venuto in contatto con Urban Art. Nel 2014 è stato indicato come uno dei 25 artisti di