Passa ai contenuti principali

Ricordo di Aldo Bello

Il dott.Aldo Bello nato a Galatina Lecce, nato il 7 settembre'37 deceduto a Roma dove era andato a vivere per il resto della sua vita 
deceduto 7 anni fa.
Dopo aver frequentato il Colonna (ginnasio galatinese), poi solo Roma dove si laurea in filosofia. 
Ha avuto contatti con Sapegno,Ungaretti, Chabo inizia a collaborare con la tribuna, salento giornale d'Italia, il globo sara' subito dopo.
Addirittura per la sua grande levatura redattore Rai delle testate giornalistiche regionali.
Ha scritto questioni meridionali c'e' ne abbiamo bisogno (oggi,che l'avv.ssa Lezzi),e' ministro sud.
Direttore generale San Marino RTV.
Saggi come  terzo sud, poeti del sud, grazie a lui nasce banca agricola popolare pugliese rivista e nel contempo anche banca '74 impegno politico 
Riconoscimenti dappertutto Martina Franca, Roma Giuggianello solo,per ricordare qualche qualcuno.
Attaccatissimo alle radici del sud a Galatina 
Su Aldo Moro s'interrogo'per meglio capire e comprendere le varie fasi storiche.
Al GR 1 RAI in Grecia corrisposndente in terra illenica dirette terremoto Friulio, e della morte in diretta d dott. Coco a Genova sempre radio.
Su Cossiga, su sparatoria Ali Agca al Santo Padre polacco interviste a PIetro Mennea a Renzo Arbore, sul muro di Berlino radio- giornalista 
Sulle religioni islamiche, salice e Imam Ground Zero.
E il giorno di Santo Stefano di 7 anni fa a nova vita ahime' …..oggi 1 giugno '18 palazzo-cultura lo ricordano "un mostro sacro" della radio italiana
con pochissimo risalto ahime'.

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 19 Giugno 2018

Galatina montato il puntello blocca auto all'entrata della Porta Luce

Montato un puntello blocca auto all'ingresso della Porta Luce,si aziona tramite un telecomando lo possono azionare i vigili urbani significa che e' elettrico ed e' luminoso, la parte superiore ci sono dei led di colore arancione per essere visibile che c'e' l'ostacolo questo sistema e' adottato anche alle grandi citta' e specialmente per salvaguardare i centri storici.