Passa ai contenuti principali

AMBITO TERRITORIALE SOCIALE DI GALATINA

Si è tenuta nel corso della mattinata di mercoledì 27 giugno 2018, presso la Sala Polifunzionale dell’Ambito Territoriale Sociale di Galatina, al piano terra di via Montegrappa n. 8, la Conferenza dei Servizi per la definitiva approvazione del IV PIANO TERRITORIALE SOCIALE DI ZONA 2018-2020.
Presenti la Dott.ssa Anna Serena CIPRESSA, tutor per l’Ambito di Galatina del Gruppo di Assistenza per la Programmazione Sociale della Regione Puglia, i Sindaci e gli Assessori dei Comuni dell’Ambito
Territoriale (Marcello Pasquale AMANTE, Sindaco del Comune di Galatina, Antonio PALUMBO, Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Galatina; Luigi ARCUTI, Sindaco del Comune di Aradeo; Silvana CAFARO, Sindaco del Comune di Neviano; Davide CAFARO, Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Soleto; Nicola VALENTINI, Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Sogliano Cavour); il Direttore del Distretto Socio-Sanitario, dr. Cosimo ESPOSITO; la Presidente dell’A.S.P. “Istituto Immacolata” di Galatina, Francesca FERSINO.
Il Piano, che prevede servizi ed interventi per le famiglie, minori, diversamente abili fisici e psichici, immigrati, giovani e categorie fragili, per un importo complessivo di € 9.416.346,03, è il primo su 45 ad essere approvato nell’Intera Regione.
Elaborato a seguito di un’accurata analisi dei bisogni e delle risorse disponibili, ed attraverso un’intensa concertazione e condivisione con tutti gli attori sociali, pubblici e privati del territorio, incluse le Aziende no profit, costituisce un modello pilota su base regionale nella programmazione sociale.
Lo sforzo, dunque, è stato quello di dare risposte adeguate alla domanda sociale dei cittadini dell’Ambito Territoriale di Galatina, partendo dalla conoscenza dei bisogni della realtà in cui si è chiamati ad operare, valorizzando quanto realizzato nel triennio precedente, in un’ottica di innovazione ed integrazione tra più strumenti di programmazione.
Viva soddisfazione per la conclusione del percorso di pianificazione partecipata e co-progettazione è stata espressa dal Sindaco del Comune di Galatina, Marcello AMANTE, il quale sottolinea che “Il Piano Sociale di Zona di Galatina si distingue per l’impegno a mantenere, non senza difficoltà, i livelli di assistenza raggiunti nei trienni precedenti. L’Ambito di Galatina ha risposto con il massimo sforzo finanziario, un cofinanziamento del 100%, ribadendo la volontà di tenere alta la qualità dei servizi e delle risposte sociali, riaffermando la volontà politica di mettere al centro dell’azione di governo i bisogni delle persone più fragili, minori, anziani e disabili che potranno, anche nel prossimo triennio, contare su una ricca varietà di interventi. Fondamentale è e sarà anche la costruzione di reali percorsi di inclusione sociale, ad esempio con le Misure REI e RED e con nuovi percorsi di inserimento lavorativo per gli esclusi da tali misure, partendo dalla valorizzazione delle proprie risorse personali.
I livelli di assistenza raggiunti dall’Ambito di Galatina candidano lo stesso ad aspirare a risorse premiali aggiuntive che potranno essere spese per dare risposte ai tanti bisogni del complesso territorio. Tutto ciò, ci ha connotato con l’appellativo di Ambito Virtuoso.
Si ringraziano tutti coloro che hanno seguito il percorso della concertazione e della stesura dell’importante strumento, gli operatori dei Servizi, l’Ufficio di Piano, le Organizzazioni Sindacali ed il Terzo Settore”.



Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 24 Settembre 2018

Video Integrale
Caricamento

Galatina Tellas dipinge i muri del ristorante INCOHO

Tellas (Cagliari, 1985) vive e lavora a Roma. L’artista riceve una laurea in Arti Visive presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna dove è venuto in contatto con Urban Art. Nel 2014 è stato indicato come uno dei 25 artisti di