Passa ai contenuti principali

Il Lecce ci crede, contro il Fondi come una finale

Il Lecce di mister Liverani è a sole tre vittorie dall’accesso diretto in Serie B. Quando sembrava tutto perduto dopo il pareggio in casa con il Siracusa, arrivano due risultati a favore dei giallorossi. Trapani e Catania che sembravano poter superare il Lecce e metterselo alle spalle, rispettivamente perdono e pareggiano con Virtus Francavilla e Juve Stabia. I salentini, dunque, sono di nuovo padroni del proprio destino e basteranno tre vittorie contro Fondi, Paganese e Monopoli per l’accesso diretto alla categoria cadetta.

I giallorossi guidano al momento la classifica con 68 punti davanti alla squadra di Lucarelli che, dopo il match contro la Juve Stabia, è ferma a -4. Questa situazione permette ai salentini di vincere il campionato di Serie B “semplicemente” vincendo le restanti gare senza guardare ai risultati delle altre.
Il calendario sembra sorridere al Lecce che affronterà in casa due squadre in zona playout come Fondi e Paganese ed alla fine il Monopoli in trasferta in una gara che per i pugliesi potrebbe essere ininfluente. La gara con il Fondi, con il Lecce ampiamente favorito per la conquista dei tre punti guardando il sito di Sky Bet Italia, dunque, sarà come una finale per gli uomini di Liverani, pronti a far esplodere di gioia il pubblico dello stadio Via del Mare. Diverso è il cammino del Catania che dopo l’Akragas ormai retrocesso, dovrà giocarsi il tutto e per tutto in casa contro il Trapani, match che potrebbe essere sfiancante dal punto di vista psico-fisico in vista della trasferta di Matera. Infine incontrerà il Rende.
Anche il Trapani non ha un calendario facile. Forse è il più difficile delle tre. In casa ospiterà l’Andria, squadra ostica ed in cerca di punti che la tirino fuori dalla zona playout. Alla terz’ultima sarà ospite del Catania e qui vale lo stesso discorso fatto per la squadra di Lomonaco. Infine Monopoli in casa e Cosenza in trasferta.
Dopo aver osservato una giornata di riposo, il Lecce è tornato ad allenarsi martedì pomeriggio in vista del prossimo match di campionato. Il lavoro dei calciatori è stato diversificato per chi è sceso in campo domenica e chi, invece, non ha giocato. Hanno svolto un allenamento differenziato Di Matteo e Torromino.
Quel che è certo è che gli uomini di mister Fabio Liverani, dopo un campionato trascorso a dominare su gran parte dei campi di Lega Pro, sono chiamati all’ultimo sforzo per coronare un sogno tanto atteso e tanto desiderato dalla squadra stessa, dalla società e dai tifosi, sempre pronti a spingere i loro beniamini verso la vittoria.
C’è, però, da recuperare la brillantezza fisica che sembra essere mancata nelle ultime gare. La qualità della rosa a disposizione di mister Liverani, però, è tale da consentire di vincere le partite anche senza brillare. Nelle ultime gare sarà fondamentale tenere i piedi ben saldi a terra e lottare su ogni pallone per portare a casa un risultato meritato per quanto fatto vedere durante tutto il campionato.


Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 16 Luglio 2018

Gallipoli illuminare per avere piu' sicurezza? Pensiamo anche alla spiaggia della Purita'

“Uno dei scorci più belli e suggestivi di Gallipoli, considerata mèta regina per i vacanzieri, è la spiaggia della Purità. Durante le ore serali è completamente buia, non viene affatto valorizzata, anzi, una parte di essa, viene utilizzata come parcheggio. Durante il giorno viene presa d’assalto dai tanti gallipolini e dai vacanzieri che apprezzano la bellezza dell’arenile e dell’acqua del mare. Nelle ore serali però è un disastro perché vi è una fila di auto parcheggiate lungo la rampa d’accesso e ciò rappresenta un vero problema per la sicurezza pubblica oltre che un’occasione persa per non valorizzare uno scorcio di Gallipoli che avrebbe tutte le carte in regola per diventare patrimonio dell’Unesco. Con un’ adeguata