Passa ai contenuti principali

DOMANI AL MUSEO FAGGIANO DI LECCE LE APPARIZIONI SALENTINE DI CARMELO BENE

Domani, mercoledì 14 marzo alle ore 18.30, il Museo archeologico Faggiano di Lecce ospita l’incontro “A sud del Sud dei santi: le apparizioni salentine di Carmelo Bene”, promosso e organizzato dalla “Compagnia Mura” con il patrocinio, tra gli altri enti, della Provincia di Lecce.
Il programma prevede gli interventi di Cosimo Lorè, criminologo e scrittore dell’Università di Siena, Giovanni Invitto, già preside della Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università del
Salento, padre Roberto Innamorati, rettore dell’Istituto Calasanzio di Campi Salentina, Bruno Putignano, scrittore e compagno di studi di Carmelo Bene, Anna Stomeo, attrice e regista gruppo teatrale di sperimentazione “Itaca Min Fars Hus”, Alberto Signore, presidente Associazione Amici dei Menhir, Alberto Buttazzo, titolare Tipografia del commercio di Lecce e Walter Vergallo, poeta, critico letterario, direttore de L’Incantiere. Introduce e coordina Maurizio Nocera, scrittore e antropologo.

Nel corso della serata, organizzata in occasione del sedicesimo anniversario della scomparsa del grande artista, sarà proiettato in esclusiva il trailer del documentario sull’arte e sulla vita nel Salento di Carmelo Bene a cura del regista Fulvio Iampieri di “Rete Zero la Glocal Tv on the road” di Rieti, con le musiche di Max Mura, e si terrà il reading di alcune celebri opere di Bene a cura dell’attrice Denise Colletta, vice direttrice artistica della Compagnia Mura, su musiche del chitarrista e compositore Max Mura e del clarinettista Salvatore Coppola.

Lecce, 13 marzo 2018  Ufficio Stampa Provincia di Lecce




Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 24 Settembre 2018

Video Integrale
Caricamento

Galatina Tellas dipinge i muri del ristorante INCOHO

Tellas (Cagliari, 1985) vive e lavora a Roma. L’artista riceve una laurea in Arti Visive presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna dove è venuto in contatto con Urban Art. Nel 2014 è stato indicato come uno dei 25 artisti di