Passa ai contenuti principali

MOBBING CONIUGALE E FAMILIARE

Domani, sabato 24 febbraio, dalle ore 9.30 alle ore 12.30, a Palazzo De Pietro in via Umberto I a Lecce, si terrà un incontro sul tema “Il mobbing coniugale e familiare: dal disagio psicologico alle aule del tribunale” organizzato dall’associazione culturale e di formazione Consortium Iuris, con il patrocinio di Provincia di Lecce e Ufficio della consigliera di Parità della Provincia di Lecce.Ufficio Stampa Provincia di Lecce


Il programma prevede, in apertura, i saluti del presidente dell’Ordine degli avvocati di Lecce Roberta Altavilla, della consigliera di Parità della Provincia di Lecce Filomena D’Antini e del presidente dell’Associazione Consortium Iuris Alessandra Capone.

Seguiranno gli interventi di Fernanda Vaglio, avvocato cassazionista del Foro di Lecce e cultore di diritto privato presso l’Università di Pisa su “Il mobbing coniugale tra evoluzione giurisprudenziale e aspettative di riforma legislativa”, e di Luca Monticchio, avvocato del Foro di Lecce ed esperto in diritto minorile, su “Gli strumenti di conservazione della relazione genitoriale in caso di conflitto genitoriale”. Concluderanno Angela Verardo, psicologa, psicoterapeuta Associazione “Psy: I Lecce” e Mariangela Giustizieri, psicologa della stessa associazione, che si soffermeranno su “I maltrattamenti invisibili: complicanze psicologiche del mobbing coniugale nei genitori e nei figli”.

I lavori saranno introdotti e moderati da Alessandra Capone. L’incontro è stato accredito dall’Ordine degli avvocati di Lecce.


Lecce, 23 febbraio 2018

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 19 Giugno 2018

Galatina montato il puntello blocca auto all'entrata della Porta Luce

Montato un puntello blocca auto all'ingresso della Porta Luce,si aziona tramite un telecomando lo possono azionare i vigili urbani significa che e' elettrico ed e' luminoso, la parte superiore ci sono dei led di colore arancione per essere visibile che c'e' l'ostacolo questo sistema e' adottato anche alle grandi citta' e specialmente per salvaguardare i centri storici.