Passa ai contenuti principali

L’OLIMPIA SBV GALATINA MOBILITA I TIFOSI PER LA GARA CONTRO MASSA

E’ una vera e propria chiamata alle armi…sportive, il messaggio con cui la dirigenza galatinese chiede aiuto ai propri tifosi e agli appassionati di pallavolo, chiamandoli a raccolta domenica 18 febbraio (ore 18.00) al PalaPanico.
Le due vittorie consecutive conquistate dal gruppo di mister Stomeo contro Marigliano ed Ostuni e il gap di otto punti che li separa dalla terz’ultima posizione di classifica , idonea a disputare i play out, sono un’opportunità da cogliere per traguardare l’obiettivo della salvezza.

Ed ecco allora che l’appello accorato del Presidente Santoro rulla sul tamburo dei social , chiedendo una presenza massiccia degli sportivi che hanno a cuore il volley galatinese, per supportare la squadra di casa in questa gara importantissima che rappresenta uno spartiacque tra zona rossa e uno squarcio di sereno.
La classifica infatti, modificata dopo il ritiro del Cerignola con l’annullamento dei risultati conseguiti, ha generato una nuova quota salvezza che , al momento, vede in posizione utile la Fulgor Tricase accreditata di 15 punti, che distanzia il sestetto galatinese di nove lunghezze .
Un divario sì importante ma non incolmabile, se le caratteristiche di approccio e di applicazione tattica alle gare rispecchieranno le ultime esibizioni.
Domenica arriva la Fulgor Massa Lubrense, che ha strapazzato un’Erredi Taranto impotente a contrastare Ferrini e compagni . La quinta posizione in classifica con un bottino di 25 punti, rende pericolosissimo il sestetto napoletano che mister Esposito ha amalgamato attorno allo “squalo” Scialò in diagonale con Miccio , tenuti sotto tutela da un Aprea ed Amitrano che hanno risposto alla grande quando si è fatto ricorso alla loro classe ed esperienza.
La catechizzazione di mister Stomeo, mai avvezzo a far spiccare voli pindarici ai suoi atleti se non legati a dati oggettivi ,tenderà sicuramente al mantenimento dell’autostima del gruppo ,che troverà calore ,colore e sonorità acustiche quale supporto dei tifosi più sanguigni .

Piero de lorentis
AREA COMUNICAZIONE
OLIMPIA S.B.V. GALATINA


Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 21 Agosto 2018

Galatina Tellas dipinge i muri del ristorante INCOHO

Tellas (Cagliari, 1985) vive e lavora a Roma. L’artista riceve una laurea in Arti Visive presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna dove è venuto in contatto con Urban Art. Nel 2014 è stato indicato come uno dei 25 artisti di