Passa ai contenuti principali

L’OLIMPIA SBV GALATINA LE CONFERME ARRIVERANNO DA TARANTO

Passa da capo S.Vito Taranto , all’interno del palazzetto TURSPORT, in riva al golfo , un pezzo di futuro sportivo per la pallavolo galatinese con la denominazione OLIMPIA SBV.
Domenica 25 la squadra del Presidente Santoro sarà ospite della squadra Jonica che con 17 punti occupa il nono posto in classifica ,a un +9 dalla compagine galatinese.
Ritonificata da un’importante vittoria per 3-0 in casa della Giocoleria Potenza ,l’ERREDI TARANTO ha ritrovato gioco ed entusiasmo dopo l’esonero di Bisignano, sostituito da un tarantino doc come Gianni Narracci .

Vero è che i potentini erano privi per squalifica del palleggiatore titolare Parisi ma la prova del sestetto ionico ,mutato per 4/12 nell’organico, è stata grintosa con Abbondanza e Gasbarro sugli scudi.
Gli innesti del laterale Russo(ex Potenza) ,del centrale Zoccola(ex Potenza e Cerignola) , del palleggiatore D’Amicis(ex Cerignola) e nell’ultim’ora del laterale Alessandro Primavera(ex MaterDomini ,classe ’95 ,193 cm.), hanno rigenerato una squadra caduta pesantemente per 3-0 a Massa Lubrense.
Quindi mister Stomeo si troverà ad affrontare un ambiente galvanizzato sia per l’inversione di rotta a guida Narracci(un ennesimo ritorno il suo sulla panchina rosso-blu), sia per il valore aggiunto generato dai nuovi acquisti .
Ma Olimpia SBV non è in vena di scampagnate né di recitare la parte di vittima sacrificale: anzi ,la consapevolezza del proprio valore tecnico e caratteriale emerso nelle ultime tre gare vinte, la dice lunga sulla metamorfosi del gruppo galatinese e dell’acquisita capacità a non mollare , diventando un campanello d’allarme per chiunque.
E poi se scaramanticamente rispolverassimo la locuzione condensata in lingua latina Nemo propheta in patria(Nessuno è profeta in patria), che male c’è caro Narracci?

Piero de lorentis
AREA COMUNICAZIONE
OLIMPIA SBV GALATINA


Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 21 Settembre 2018

Video Integrale
Caricamento

Galatina Tellas dipinge i muri del ristorante INCOHO

Tellas (Cagliari, 1985) vive e lavora a Roma. L’artista riceve una laurea in Arti Visive presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna dove è venuto in contatto con Urban Art. Nel 2014 è stato indicato come uno dei 25 artisti di