Passa ai contenuti principali

CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI

A quasi due anni dall’entrata in vigore del Codice dei Contratti pubblici, a causa della “sfiducia” riposta nei professionisti e nelle imprese, l’appalto delle opere pubbliche, che si voleva semplificare, è diventato di una complessità assurda, gravato di procedure, lungaggini, perdite di tempo, producendo soprattutto pochi lavori.
Il legislatore di ieri, poco aperto al confronto ed a tratti anche illogico, ha sminuito e depotenziato i soggetti che operano nell’appalto, a tutto vantaggio di una burocrazia autoreferenziale: la cultura della procedura prevale su quella del risultato.


Professionisti e imprese del settore chiedono pertanto a gran voce la revisione del Codice degli Appalti, che non ha prodotto il tanto atteso cambio di passo, tradendo di fatto lo spirito della legge delega e frenando un settore che era già in grandi difficoltà.
Il Consiglio Nazionale degli Ingegneri, gli Ordini Professionali degli Architetti e degli Ingegneri, il Collegio dei Geometri di Lecce, Ance Lecce, Cna Costruzioni Lecce, Confapi Aniem Lecce, Confartigianato Lecce – Categoria Costruzioni organizzano giovedì 15 febbraio ore 11, presso l’Arthotel & Park di Lecce, l’incontro sul tema “Codice dei contratti pubblici: professionisti ed imprese incontrano il legislatore di domani”, al quale sono stati invitati ad intervenire tutti i candidati salentini alle prossime elezioni politiche.
Relazioneranno: Arturo Cancrini, avvocato e docente di Legislazione delle Opere Pubbliche presso l'Università Tor Vergata di Roma; Michele Lapenna, Consiglio Nazionale degli Ingegneri con delega ai Lavori Pubblici. Modererà: Vincenzo Rutigliano, giornalista – Il Sole 24 Ore.

  L’Ufficio Comunicazione                                          

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 26 Maggio 2018

Galatina montato il puntello blocca auto all'entrata della Porta Luce

Montato un puntello blocca auto all'ingresso della Porta Luce,si aziona tramite un telecomando lo possono azionare i vigili urbani significa che e' elettrico ed e' luminoso, la parte superiore ci sono dei led di colore arancione per essere visibile che c'e' l'ostacolo questo sistema e' adottato anche alle grandi citta' e specialmente per salvaguardare i centri storici.