Passa ai contenuti principali

Galatina Fil Rouge 12 dicembre al Cavallino Bianco

Si conclude martedì 12 dicembre, nel restaurato Teatro Cavallino Bianco a partire dalle 18.00 sino alle 21.00, la rassegna “fil rouge” ideata, curata ed organizzata dal Centro Antiviolenza “Malala Yousafzai” dell’Ambito Territoriale del Comune di Galatina. L’ evento Formativo Multidisciplinare dal titolo “Prevenzione Legalità Certezza della Pena - Dialogo con le Istituzioni” si svolgerà con le modalità di un “dialogo” con Istituzioni, Servizi territoriali, Istituti scolastici e Forze dell’ordine, sulle tematiche della violenza di genere, violenza assistita e in particolare sulle modalità in cui giovani (minori) e donne
possono rapportarsi con Esse e riferire eventuali situazioni di rischio, di cui sono vittime o delle quali sono a conoscenza, nonché i mezzi di tutela accordati dalla legge. Prevenzione, Ascolto, Valutazione del rischio, Denuncia, Effettività della Tutela, sarà questo il lungo filo rosso che attraverserà tutto il dibattito, e che sarà rappresentato anche con il sostegno degli studenti delle classi IV° degli Istituti superiori di Galatina che, guidati dal regista Fausto Romano, porteranno in scena una performance che conclude anche il progetto di sensibilizzazione avviato con loro in classe. A prendere parte all'evento sarà anche una donna vittima di violenza, che porterà la sua testimonianza forte e coraggiosa.
L'evento è accreditato dall’Ordine degli Avvocati di Lecce e dall’Ordine degli Assistenti Sociali di Puglia.






La Coordinatrice del CAV Malala
ATS Galatina
Dott.ssa Paola Gabrieli


Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 14 Dicembre 2017

Massimo Giannini candidato a sindaco di Galatina per FdI, il cittadino deve essere informato sulla questione compostaggio

A pochi giorni dalla diffusione dei dati dell’Agenzia Europea (EEA) che si occupa di inquinamento e che attesta la Colacem di Galatina quale concausa di seri danni sanitari e ambientali che oscillano tra i 37 e i 67 milioni di euro e dai risultati degli ultimi dati estratti dal registro tumori di Lecce, da cui emerge che il tasso di mortalità per neoplasie tumorali a Galatina e nelle frazioni ha raggiunto livelli non più tollerabili, il circolo cittadino di Fratelli d’Italia si fa