Passa ai contenuti principali

ANCHE IL TRICASE SPADRONEGGIA CONTRO L’OLIMPIA S.B.V.

Nessuna sorpresa sotto l’albero di Natale che possa allietare le festività in casa Olimpia S.B.V., alimentando speranze e punteggio in graduatoria: è arrivata invece la decima sconfitta ,su altrettante gare, che scava un divario di 11 punti con la quart’ultima in classifica destinata a giocare i play out.
Non è che domenica a Tricase ci si aspettasse una scossa tellurica da parte degli atleti galatinesi , ma almeno si attendeva un impulso che determinasse uno scostamento numerico tale da disancorare il fondo classifica .

Così non è stato: la gara con la Fulgor, a dispetto dello sfavorevole divario di posizioni dei galatinesi, offriva oggettive possibilità di far punti, ma la squadra di mister Stomeo ha sprecato tantissimo, bruciando il secondo set (23-25) con mancate difese su pallonetti difendibili e il terzo set con il fondamentale del muro, mai efficace sull’opposto di casa.
Indecisioni colossali in difesa, gambe zavorrate e valutazioni conflittuali rimaste allo stato di approccio ,con Pierri che barcolla, Corsetti che non gli è d’aiuto, Guarini e Iaccarino non incidenti. Muccione , il più positvo dei suoi, è conservativo in battuta servendo palloni docilissimi che Dal Monte e Melfi mettono a terra con facilità.
Con Buracci limitato fisicamente da un’infiammazione rotulea al ginocchio destro, il solo a preoccupare i tricasini è stato Davide Petrosino, la giovane ala che con coraggio e irriverenza, tipica della sua età, ha attaccato con efficacia, mai tirando indietro il braccio….anzi…..
Ora alla cronica debolezza in attacco si affianca una bassa autostima di tutto il gruppo, una perdita di certezze, un atteggiamento che vira verso l’assuefazione.
Il lavoro congiunto di tecnici e dirigenti ,nel periodo di sosta del campionato ,potrà servire ad evitare una caduta libera con pesanti conseguenze sull’annata sportiva.

Tabellino
Libellula Fulgor Tricase-Olimpia S.B.V. Galatina 3-0 (25/15,25/23,25/20)

Libellula Fulgor Tricase: Marzo (10), Tridici (7), Rosafio (5), Melfi (12), Pellegrino D. (7), Dalmonte (18),Bisanti(L)
All.De Giorgi

Olimpia SBV Galatina: Guarini (2), Corsetti (4), Iaccarino (3), Muccione (2), Petrosino (11), Buracci (13),Pierri(L),Persichino, Rossetti (n.e.),Calò(n.e.),Apollonio(n.e.)

All. Stomeo Ass. Bray

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 24 Settembre 2018

Video Integrale
Caricamento

Galatina Tellas dipinge i muri del ristorante INCOHO

Tellas (Cagliari, 1985) vive e lavora a Roma. L’artista riceve una laurea in Arti Visive presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna dove è venuto in contatto con Urban Art. Nel 2014 è stato indicato come uno dei 25 artisti di