Passa ai contenuti principali

Analisi dei risultati dell’Università del Salento nella VQR 2011-2014

In un quadro nazionale e internazionale nel quale la valutazione della ricerca assume un’importanza crescente anche per la distribuzione di incentivi e risorse, l’Università del Salento dedica un convegno all’analisi degli esiti della VQR nel periodo 2011-2014 per Area CUN e per Dipartimento. L’incontro, previsto per giovedì 7 dicembre 2017, dalle 12 alle 17:30 a Lecce, presso il campus Ecotekne (via Monteroni – Lecce) nell’aula Y2 dell’edificio “Angelo Rizzo”, ha l’obiettivo di sensibilizzare la comunità accademica sul valore della produzione scientifica che esige una valutazione qualitativa secondo parametri condivisi. Obiettivo del convegno è di approfondire e discutere le criticità emerse a seguito degli esiti raggiunti dall’Università del Salento, ma anche di valutare le opportunità e le prospettive di miglioramento.

La giornata sarà articolata in due sessioni tematiche. La prima di introduzione generale si focalizzerà prevalentemente sui risultati conseguiti dall’Università del Salento nella VQR 2011-2014 con riferimento agli indicatori di area, di struttura e di sottostruttura, in relazione anche all’individuazione dei Dipartimenti di Eccellenza.
La seconda, con l'intervento di ANVUR, sarà rivolta alla policy della ricerca e, partendo dalle indicazioni ministeriali, affronterà gli aspetti metodologici, le prospettive future e le ripercussioni della Valutazione della Ricerca scientifica sull’assegnazione delle risorse finanziare, sulle politiche di reclutamento, su dottorati e sulle opportunità di sviluppo in generale.


“Incrementare la qualità della ricerca scientifica è uno degli obiettivi principali che il nostro Ateneo si pone quotidianamente. Non solo in un’ottica di accesso ai finanziamenti – commenta il rettore dell’Università del Salento, Vincenzo Zara – ma anche e soprattutto per l’importanza sociale che riveste e per le sue ricadute sul futuro. Il dialogo e il confronto con tutti gli attori della comunità accademica offerto da questa giornata di riflessione, insieme agli autorevoli rappresentanti nazionali dell’Anvur (Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca), ci consentirà di analizzare i risultati raggiunti, mettere a fuoco punti deboli e di forza del nostro lavoro, riflettere sui percorsi da compiere per individuare nuove strategie di sviluppo.”

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 14 Dicembre 2017

Massimo Giannini candidato a sindaco di Galatina per FdI, il cittadino deve essere informato sulla questione compostaggio

A pochi giorni dalla diffusione dei dati dell’Agenzia Europea (EEA) che si occupa di inquinamento e che attesta la Colacem di Galatina quale concausa di seri danni sanitari e ambientali che oscillano tra i 37 e i 67 milioni di euro e dai risultati degli ultimi dati estratti dal registro tumori di Lecce, da cui emerge che il tasso di mortalità per neoplasie tumorali a Galatina e nelle frazioni ha raggiunto livelli non più tollerabili, il circolo cittadino di Fratelli d’Italia si fa