Passa ai contenuti principali

Proposta di Legge regionale sull’eVoting

Venerdì 10 novembre 2017 nella Sala delle conferenze stampa della Provincia di Lecce verrà presentata la proposta di Legge regionale pugliese dal titolo "Il voto elettronico nel referendum consultivo e abrogativo". L’elaborazione della proposta è frutto delle attività di ricerca condotte negli ultimi anni dalla cattedra di Informatica giuridica del prof. Marco Mancarella e dal Mediterranean Observatory on Digital Culture and Tourism (MODiCT) dell’Università del Salento.

Alla presentazione parteciperanno i consiglieri regionali primi firmatari Sergio Blasi (PD) e Andrea Caroppo (Salvini) e i consulenti legislativi: Marco Mancarella, docente di Informatica giuridica (Università del Salento), Sara Sergio, docente di Diritto delle autonomie locali (Unitelma-Sapienza Roma) e Luigino Sergio, esperto di direzione e governo degli enti locali.
Obiettivo della proposta di Legge regionale è quello di introdurre il voto elettronico (eVoting) per i referendum consultivi e abrogativi di cui alla Legge regionale n. 27 del 1973, ivi compresi quelli necessari per procedere alla fusione di Comuni.

La proposta si inserisce nel solco degli interventi legislativi regionali volti ad innovare i processi di voto avviati prima nelle Regioni a Statuto speciale e poi in quelle ordinarie (si veda la Regione Lombardia (LR n. 3 del 2015), che in data 22 ottobre ha realizzato un referendum consultivo, con ottimi risultati in termini di resa del sistema elettronico di voto). Un processo, quello in atto nelle Regioni, che si spera sia foriero di un intervento legislativo a livello centrale, in grado di allineare l’Italia ai numerosi Paesi al mondo già attivi nel settore eVoting.

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 22 Giugno 2018

Galatina montato il puntello blocca auto all'entrata della Porta Luce

Montato un puntello blocca auto all'ingresso della Porta Luce,si aziona tramite un telecomando lo possono azionare i vigili urbani significa che e' elettrico ed e' luminoso, la parte superiore ci sono dei led di colore arancione per essere visibile che c'e' l'ostacolo questo sistema e' adottato anche alle grandi citta' e specialmente per salvaguardare i centri storici.