Passa ai contenuti principali

Martano 6 Novembre 2017 si concluderà il progetto di Servizio Civile Nazionale

In data 6 Novembre 2017 si concluderà il progetto di Servizio Civile Nazionale denominato “Prof. S. Sicuro – Cultura è Territorio”, tenutosi a Martano presso la Biblioteca Comunale “P. Stomeo”.
Il progetto ha avuto inizio il 7 Novembre 2016 e ha visto impegnate quattro volontarie: Valentina Calò, Veronica Gandolfo, Mariassunta Pellegrino e Francesca Scordari. Le volontarie hanno operato in ambiti differenti con scopi ben precisi: lotta all’evasione scolastica e all’abbandono scolastico; attività di tutoraggio scolastico; interventi di promozione del territorio.

Al fine di raggiungere gli obiettivi di progetto, sono state effettuate le seguenti attività:
  • Raccolta della documentazione e dei dati sviluppati attraverso istogrammi relativi all’abbandono, alla dispersione scolastica, al rischio ripetenza ed al pericolo della scarsa qualità delle performance grazie alla collaborazione degli Istituti I.I.S.S. “S. Trinchese” e “Comprensivo di Martano”;
  • Attività di affiancamento allo studio per i soggetti a rischio scarso rendimento, tutti i giorni dalla ore 14:00 alle ore 20:00 per i ragazzi dai sei ai diciannove anni;
  • Creazione di uno sportello ascolto con fine di analizzare bisogni ed esigenze, rivolto ai ragazzi dai sei ai diciannove anni;
  • Iniziative di carattere ludico/culturale in collaborazione con i partner di progetto
( I.I.S.S. “S. Trinchese”, I. Comprensivo di Martano e Itaca Min fars hus);
  • Incontri didattici, escursioni didattiche e laboratori culturali.
Per citare alcune di queste attività:
incontro didattico sulla Costituzione Italiana in collaborazione con l’Associazione Itaca Min fars hus con l’intervento del Docente di Storia e Filosofia Paolo Protopapa; laboratorio in occasione della Festa della Donna, Festa della Mamma, laboratori durante le festività Natalizie e Pasquali, un ciclo di laboratori “E…State con Noi” durante il periodo estivo.
In occasione del Carnevale presso i Giardini Ducali si è svolto un Veglioncino in collaborazione con la “ProLoco di Martano” e l’Associazione “A.S.D Sport è Vita”; Mostra fotografica sul confronto dei Riti Pasquali della Grecìa Salentina e della Sicilia. Incontri di lettura presso la Biblioteca Comunale di Cavallino con la Dott.ssa Rosato; escursione didattica nel centro storico Martanese e nel Quartiere Costantino per la visita del Pozzo Fiume in occasione della “Festa di S. Vito”; partecipazione alle Olimpiadi dell’Amicizia in data 20 Aprile 2017 svolte presso i Giardini del Palazzo Ducale.
I beneficiari di tali eventi hanno partecipato attivamente ad ogni incontro con entusiasmo e spirito di collaborazione, riscontrando un miglioramento del coinvolgimento culturale della comunità martanese.
Mentre le attività di tutoraggio e doposcuola hanno contribuito al potenziamento delle performances scolastiche grazie al supporto quotidiano effettuato dalle volontarie. Queste ultime hanno seguito dei corsi di formazione col fine di assumere maggiore consapevolezza della propria identità di volontario e per acquisire competenze da mettere in pratica durante l’anno del servizio civile.
L’esperienza di Servizio Civile Nazionale è un’ occasione di crescita personale e collettiva, promuove l’integrazione sociale e stimola la creatività delle figure coinvolte, rendendo i ragazzi dei veri e propri protagonisti della vita sociale e culturale del Paese.
Il Progetto “Prof. S. Sicuro – Cultura è Territorio” ha permesso di usufruire quotidianamente di un servizio all’interno della Biblioteca Comunale “P. Stomeo”, creando un ambiente di studio, socializzazione e condivisone in una realtà cittadina come Martano, nella quale è fondamentale la presenza di una Biblioteca come luogo di cultura e di incontro.
Le Volontarie del Servizio Civile Nazionale del Comune di Martano
Progetto “Prof. S. Sicuro – Cultura è Territorio”:
Calò Valentina
Gandolfo Veronica
Pellegrino Mariassunta
Scordari Francesca


Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 25 Novembre 2017

Massimo Giannini candidato a sindaco di Galatina per FdI, il cittadino deve essere informato sulla questione compostaggio

A pochi giorni dalla diffusione dei dati dell’Agenzia Europea (EEA) che si occupa di inquinamento e che attesta la Colacem di Galatina quale concausa di seri danni sanitari e ambientali che oscillano tra i 37 e i 67 milioni di euro e dai risultati degli ultimi dati estratti dal registro tumori di Lecce, da cui emerge che il tasso di mortalità per neoplasie tumorali a Galatina e nelle frazioni ha raggiunto livelli non più tollerabili, il circolo cittadino di Fratelli d’Italia si fa