Passa ai contenuti principali

“Inclusione, esclusione e diseguaglianze sociali

Si svolgerà a Lecce il 22 (ore 16) e il 23 novembre (ore 9.30), presso l’aula Ferrari di Palazzo Codacci Pisanelli (piazzetta Arco di Trionfo, 1) a Lecce, il convegno “Inclusione, esclusione e diseguaglianze sociali – Politiche, interventi pubblici e processi socio-economici nel contesto europeo: il caso dei gruppi Rom”, organizzato dal Dipartimento di Storia, Società e Studi sull’Uomo dell’Università del Salento e l’International Centre of Interdisciplinary Studieson Migrations. Parteciperanno studiosi, esperti e attivisti, che sul tema conducono da anni lavori di fondamentale importanza per il dibattito pubblico e scientifico, e rappresentanti istituzionali. Non mancheranno operatori culturali e artisti che hanno saputo declinare inedite narrazioni sul tema.

Tra gli altri, ci saranno gli interventi di: Tommaso Vitale, professore di Sociologia urbana, Centre d’études européennes (CEE) di Parigi e direttore del master “Governing the large metropolis”; Stefano Pasta, giornalista e componente del Centro di ricerca sulle relazioni interculturali presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano; Antonio Ciniero, ricercatore dell’Icismi dell’Università del Salento e Research Fellow presso l’Istituto nazionale di Statistica; Roberto Bortone, coordinatore della strategia nazionale di inclusione dei Rom, Sinti e Caminanti presso l’Ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali (Unar); Valeria De Martino dell’Istituto nazionale di Statistica; Carlo Stasolla, presidente dell’associazione “21 Luglio” di Roma; Luca Bravi, storico dell’Università di Firenze e autore di numerose pubblicazioni relative alla storia dei Rom e dei Sinti in Europa legate in particolare ai temi dello sterminio e della storia della scolarizzazione.Le due giornate saranno introdotte e moderate da Vitantonio Gioia e Luigi Perrone, rispettivamente presidente e coordinatore scientifico dell’Icismi dell’Università del Salento. Tra gli interventi programmati: l'associazione “Alteramente” da anni impegnata sul tema dell’inclusione scolastica con una particolare attenzione ai minori Rom; Claudio Cavallo degli Original Mascarimirì, coautore del film “Gitanistan - Lo Stato immaginario delle famiglie rom salentine”, Luciana Rinaldi, rappresentante delle famiglie Rom/Salentine.


Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 18 Luglio 2018

Gallipoli illuminare per avere piu' sicurezza? Pensiamo anche alla spiaggia della Purita'

“Uno dei scorci più belli e suggestivi di Gallipoli, considerata mèta regina per i vacanzieri, è la spiaggia della Purità. Durante le ore serali è completamente buia, non viene affatto valorizzata, anzi, una parte di essa, viene utilizzata come parcheggio. Durante il giorno viene presa d’assalto dai tanti gallipolini e dai vacanzieri che apprezzano la bellezza dell’arenile e dell’acqua del mare. Nelle ore serali però è un disastro perché vi è una fila di auto parcheggiate lungo la rampa d’accesso e ciò rappresenta un vero problema per la sicurezza pubblica oltre che un’occasione persa per non valorizzare uno scorcio di Gallipoli che avrebbe tutte le carte in regola per diventare patrimonio dell’Unesco. Con un’ adeguata