Passa ai contenuti principali

Nardo' Corte dei conti mette in mora Sindaco e componenti della Giunta per il 2012 devono restituire circa 50 mila euro

Il sindaco Pippi Mellone, l’assessore al Bilancio Gianpiero Lupo, il segretario generale Antonio Scrimitore e il dirigente dell’Area Funzionale n. 2 Gabriele Falco hanno rappresentato il Comune di Nardò oggi a Bari, presso la sezione regionale di controllo della Corte dei Conti, all’adunanza convocata per l’esame delle criticità della gestione finanziaria dell’ente nell’esercizio 2014. Tra i vari aspetti in esame nella giornata odierna, è emersa soprattutto la difficoltà di quantificazione dell’esatto ammontare dei debiti fuori bilancio relativi all’esercizio in questione e quindi una gestione generale improntata a scarsa trasparenza.

È altresì notizia di queste ore che il Comune di Nardò ha costituito in mora gli amministratori del 2012 (Sindaco e componenti della Giunta) per una somma complessiva di circa 50 mila euro per la restituzione delle indennità illegittimamente percepite.
Ufficio stampa


Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 22 Luglio 2018

Gallipoli illuminare per avere piu' sicurezza? Pensiamo anche alla spiaggia della Purita'

“Uno dei scorci più belli e suggestivi di Gallipoli, considerata mèta regina per i vacanzieri, è la spiaggia della Purità. Durante le ore serali è completamente buia, non viene affatto valorizzata, anzi, una parte di essa, viene utilizzata come parcheggio. Durante il giorno viene presa d’assalto dai tanti gallipolini e dai vacanzieri che apprezzano la bellezza dell’arenile e dell’acqua del mare. Nelle ore serali però è un disastro perché vi è una fila di auto parcheggiate lungo la rampa d’accesso e ciò rappresenta un vero problema per la sicurezza pubblica oltre che un’occasione persa per non valorizzare uno scorcio di Gallipoli che avrebbe tutte le carte in regola per diventare patrimonio dell’Unesco. Con un’ adeguata