Passa ai contenuti principali

M5S i pentastellati rispondono ad Andrea Coccioli Segretario PD Galatinese

Questo è un estratto della risposta ufficiale del Sig. Coccioli (segretario del Partito Democratico di Galatina) in seguito al nostro comunicato del 23/10/2017. Ci teniamo a precisare al Sig. Coccioli quanto segue: NOI LE CARTE LE LEGGIAMO E BENE PURE!!! (la ripetizione di “LE”, prima come articolo e poi come pronome, è volontaria) Bollenti Spiriti è il programma della Regione Puglia per le Politiche Giovanili, cioè un insieme di interventi e di azioni dedicate ai giovani pugliesi e a chi lavora con e per
loro. Nel mese di Agosto 2011 fu pubblicato dal Comune di Galatina il Bando di gara per l'appalto del servizio per la gestione del laboratorio nell'ambito del progetto Bollenti Spiriti di cui alleghiamo il link per chi volesse avere tutte le informazioni necessarie (anche per il Sig. Coccioli).
http://www.comune.galatina.le.it/atti/bandi-di-gara-e-contratti/item/bando-di-gara-per-l-appalto-del-servizio-per-la-gestione-del-laboratorio-nell-ambito-del-progetto-bollenti-spiriti
La premessa del Capitolato Speciale d’Appalto stabilisce che:
“Il progetto “GIOVANI E…” ha previsto il recupero funzionale dei locali del Palazzo della Cultura di Galatina e la fornitura e posa in opera di attrezzature per l’allestimento di sala teatro di posa, sala regia e produzione audio, sala prove e ripresa e relativo ufficio di segreteria, nonché attrezzature per manifestazioni all’aperto (palco – sedie e service) con la finalità generale di creare un ambiente (inteso non solo come luogo fisico, ma emotivo e sociale) che favorisca l’incontro, la socializzazione, la crescita evolutiva nel senso dell’autodeterminazione e della responsabilità da parte dei giovani e destinati prioritariamente alla promozione della imprenditorialità dei giovani residenti nel Comune di Galatina.”
L’art. 1 del Capitolato Speciale d’Appalto aggiunge che:
ART. 1 – OGGETTO DELL’AFFIDAMENTO
Forma oggetto della concessione la gestione del complesso di beni immobili e mobili denominati ubicati:
COMUNE SEDE
Galatina Palazzo della Cultura – Via Cafaro
L’immobile individuato nella planimetria (Allegato A) e le attrezzature, (Allegato B), sono destinati all’attività prevista dal Progetto :”Giovani E…”, attività riportate nel piano economico-gestionale, (Allegato C), e solo in subordine ad altre manifestazioni o usi purché compatibili con la programmazione dell’attività e con la destinazione d’uso dell’immobile.
Il soggetto gestore successivamente denominato Concessionario è tenuto a garantire l’uso dei locali destinati a:
- Sala teatro di posa,
- Sala regia e produzione audio;
- Sala prove e ripresa;
- Sala conferenze ed attività varie “Celestino Contaldo”;
- Segreteria;
- Piazzale esterno adiacente;
e la loro utilizzazione secondo la programmazione e negli orari stabiliti, ai soggetti aderenti al Protocollo di Rete Locale Bollenti Spiriti applicando le tariffe che saranno proposte ed annualmente approvate dal Comune di Galatina in seguito denominato Soggetto Attuatore.
Vogliamo puntare l’attenzione sull’uso dell’immobile che, dalla lettura di quanto sopra, ha una destinazione ben definita cioè l’immobile e le attrezzature sono destinati all’attività del progetto e solo in subordine ad altre manifestazioni o usi purché compatibili con la programmazione dell’attività e con la destinazione d’uso dell’immobile.
La deliberazione di Giunta Comunale n. 21 del 10 agosto 2017, allegata, sottolinea in maniera ancora più marcata il concetto su esposto in quanto stabilisce di “Accogliere, al fine di evitare interruzioni nella realizzazione dei progetti in essere e nelle more dell’espletamento della procedura di gara volta all’individuazione del nuovo soggetto per la concessione del servizio di gestione del Laboratorio nell’ambito del Progetto Bollenti Spiriti, la richiesta dell’Associazione Art & Ars Gallery di Galatina concedendo alla stessa Associazione la prosecuzione delle attività dei LABORATORI URBANI PART sino al 31.12.2017 nel rispetto delle condizioni sinora applicate prevedendo, inoltre, la disponibilità ad ospitare eventi culturali organizzati dall’Ente o da altre associazioni o da altri soggetti pubblici/privati patrocinati dall’Ente”
Pertanto, vorremmo capire dal Sig. Coccioli COME il CONGRESSO PD possa inquadrarsi nelle finalità proprie del progetto Bollenti Spiriti ripetendo quando detto sopra (REPETITA IUVANT) e cioè che l’immobile e le attrezzature sono destinati all’attività del progetto e solo in subordine ad altre manifestazioni o usi purché compatibili con la programmazione dell’attività e con la destinazione d’uso dell’immobile.
Alla luce di quanto sopra invitiamo il Sig. Coccioli, segretario del Partito Democratico di Galatina, a chiedere scusa in primis ai TUTTI i cittadini, poi al Movimento 5 Stelle di Galatina ai suoi attivisti e ai suoi elettori che meritano RISPETTO. In secondo luogo, lo invitiamo a rendere pubblica l’autorizzazione ricevuta per l’utilizzo della sala “Celestino Contaldo”.
Inoltre, sarebbe utile capire la maggioranza come valuta la vicenda.
Le regole ci sono e TUTTI devono rispettarle: i 5 Stelle, i cittadini, e sembrerà strano (solo al Sig. Coccioli) persino il Partito Democratico.
Dalla parte dei cittadini, SEMPRE!
#RevolutionGalatina #Movimento5StelleGalatina

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 21 Novembre 2017

Massimo Giannini candidato a sindaco di Galatina per FdI, il cittadino deve essere informato sulla questione compostaggio

A pochi giorni dalla diffusione dei dati dell’Agenzia Europea (EEA) che si occupa di inquinamento e che attesta la Colacem di Galatina quale concausa di seri danni sanitari e ambientali che oscillano tra i 37 e i 67 milioni di euro e dai risultati degli ultimi dati estratti dal registro tumori di Lecce, da cui emerge che il tasso di mortalità per neoplasie tumorali a Galatina e nelle frazioni ha raggiunto livelli non più tollerabili, il circolo cittadino di Fratelli d’Italia si fa