Passa ai contenuti principali

MASTROPASQUA VESTE I COLORI DELL’OLIMPIA S.B.V. GALATINA

Si unisce al gruppo capitanato da Davide Guarini, rinforzando la linea d’attacco, un nuovo atleta di indiscusse capacità e provata competenza pallavolistica: Paolo Mastropasqua.
L’opposto campano, classe’80 e 190 cm. di altezza ,va a rafforzare la giovane formazione galatinese, mettendo al servizio di mister Stomeo la sua pluriennale esperienza e le sue indiscusse qualità, nonostante l’anagrafe ne limiti l’elevazione e la potenza di un tempo.

Ma la classe ,fatta di manualità e di doti inestinte, è l’elemento compensativo con cui Paolo si esprime ancora sui campi di gioco.
Veterano da più di un ventennio della pallavolo di livello, negli ultimi dodici anni ha espresso la sua attività agonistica sui parquet di tutta la Puglia, con un privilegio per le società salentine di cui è stato sempre un beniamino per la sua dote realizzatrice.
L’unico intermezzo lo ha avuto nel 2015-2016 con il ritorno nella sua Campania, a difendere i colori dell’Ottaviano, e poi eccolo di nuovo nel tacco di Puglia. Ha sempre assicurato un alto rendimento tecnico, divenendo una bandiera per le tifoserie e soprattutto si è ritagliato il ruolo di aggregatore, per la grinta espressa in campo e per la capacità di essere ascoltato dal gruppo, ricevendone rispetto.
Pur non essendo al meglio della condizione fisica, sarà per mister Stomeo una freccia in più nella sua faretra e ,soprattutto, un punto di riferimento nello spogliatoio e sul campo.
2006-2008      Indeco Ragno Molfetta
2008-2010      Murgia Sport Altamura
2010-2011      Azzurra Alessano
2011-2012      Casarano
2012-2013      Falchi Ugento&Virtus Taviano
2013-2014      Altamura
2014-2015      Gap Presicce
2015-2016      Ottaviano(NA)
2016-2017      Virtus Tricase
2017-2018      Olimpia S.B.V. Galatina
Piero de lorentis
AREA COMUNICAZIONE

OLIMPIA S.B.V. GALATINA

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 25 Novembre 2017

Massimo Giannini candidato a sindaco di Galatina per FdI, il cittadino deve essere informato sulla questione compostaggio

A pochi giorni dalla diffusione dei dati dell’Agenzia Europea (EEA) che si occupa di inquinamento e che attesta la Colacem di Galatina quale concausa di seri danni sanitari e ambientali che oscillano tra i 37 e i 67 milioni di euro e dai risultati degli ultimi dati estratti dal registro tumori di Lecce, da cui emerge che il tasso di mortalità per neoplasie tumorali a Galatina e nelle frazioni ha raggiunto livelli non più tollerabili, il circolo cittadino di Fratelli d’Italia si fa