Passa ai contenuti principali

La Showy Boys pronta alla “prima”. Arriva il Trani

E’ la prima di campionato. Domenica 29 ottobre, alle ore 18:30, al palazzetto dello sport “Fernando Panico” di Galatina, ci sarà il debutto della Showy Boys nel campionato nazionale di 1° livello serie C. I bianco-verdi di mister Nuzzo aprono la stagione agonistica 2017-18 con la sfida casalinga contro il Volley Trani e dopo una lunga fase di preparazione scendono finalmente in campo per confrontarsi con la prima avversaria del torneo federale.

I tifosi della compagine galatinese sono in attesa della prima uscita stagionale e anche la squadra è pronta ad affrontare il match interno contro la formazione barese dopo settimane di intenso lavoro svolto in palestra tra sedute tecniche e sala pesi.
Quello in calendario domenica prossima è un debutto dal sapore particolare per il team bianco-verde perché giocato al cospetto dei propri sostenitori e in occasione dei festeggiamenti per i 50 anni della nascita della società sportiva.
“Rivolgiamo un invito a tifosi e simpatizzanti affinché riempiano le gradinate del palazzetto dello sport – dicono i dirigenti galatinesi – c’è bisogno della partecipazione di tutti gli sportivi che devono fare sentire il loro supporto alla squadra e al tecnico in occasione della prima partita stagionale. Da sempre, la Città sostiene i colori del suo storico club di pallavolo e anche in questi giorni stiamo registrato grande affetto ed attenzione nei nostri confronti. Per questo - concludono - siamo convinti che in tanti risponderanno al nostro invito e saranno presenti al PalaPanico, accanto a noi, per sostenere la Showy Boys”.

L’appuntamento è per domenica 29 ottobre con fischio di inizio alle ore 18:30.

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 25 Novembre 2017

Massimo Giannini candidato a sindaco di Galatina per FdI, il cittadino deve essere informato sulla questione compostaggio

A pochi giorni dalla diffusione dei dati dell’Agenzia Europea (EEA) che si occupa di inquinamento e che attesta la Colacem di Galatina quale concausa di seri danni sanitari e ambientali che oscillano tra i 37 e i 67 milioni di euro e dai risultati degli ultimi dati estratti dal registro tumori di Lecce, da cui emerge che il tasso di mortalità per neoplasie tumorali a Galatina e nelle frazioni ha raggiunto livelli non più tollerabili, il circolo cittadino di Fratelli d’Italia si fa