Passa ai contenuti principali

La nuova divisa Showy Boys, originale ed esclusiva

Due colori, il bianco e il verde, per una maglia che lega la storia della Showy Boys alla Città. Festeggia i 50 anni dalla nascita la storica società di Galatina e in occasione di questo prestigioso traguardo presenta la divisa da gioco della prima squadra partecipante al campionato nazionale di 1° livello serie C.
Una maglia che unisce modernità e tradizione per ottenere un prodotto “speciale” perché pensato e realizzato ad hoc (cucito a mano) per un evento importante come l’anniversario del club.

Fondo verde e angolo e manica sinistra di colore bianco su cui spicca il logo, di colore oro, dei 50 anni e il marchio sociale. Divisa con girocollo a U bianco e bordo maniche in colore a contrasto. Colore verde in dissolvenza nella parte inferiore dove è rappresentata la civetta, simbolo della città di Galatina.
Sul fronte e sul retro della maglia sono raffigurati i marchi, a colori, dei partner ufficiali: Maniva, Incoho, Tecmed, Fidelpol, Ottica e optometria Greco, Galtieri, Officina Gaballo, Pasian, Serafini Auto, Maio, Sace.
I pantaloncini di colore verde in dissolvenza presentano il marchio sociale sul fronte e il logo del media partner Radio Orizzonti Activity. Sul retro è riprodotto il simbolo della civetta, che richiama quella della maglia da gioco, e l'indirizzo del sito internet showyboys.com punto di riferimento per tifosi e appassionati di volley. Infine, i calzettoni sono bianchi con una banda superiore di colore verde.

Un prodotto innovativo perché realizzato in tessuto ultraleggero (140 g/m2), lucido overlight, dry-fit per garantire libertà di movimento e senza rinunciare ad elasticità e resistenza. La nuova divisa, realizzata con materiale traspirante e cuciture flatlock per un maggiore comfort, è un prodotto Giemme Sport, interamente cucito “a mano” ed è ciò che lo rende ancora più esclusivo ed originale.

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 25 Novembre 2017

Massimo Giannini candidato a sindaco di Galatina per FdI, il cittadino deve essere informato sulla questione compostaggio

A pochi giorni dalla diffusione dei dati dell’Agenzia Europea (EEA) che si occupa di inquinamento e che attesta la Colacem di Galatina quale concausa di seri danni sanitari e ambientali che oscillano tra i 37 e i 67 milioni di euro e dai risultati degli ultimi dati estratti dal registro tumori di Lecce, da cui emerge che il tasso di mortalità per neoplasie tumorali a Galatina e nelle frazioni ha raggiunto livelli non più tollerabili, il circolo cittadino di Fratelli d’Italia si fa