Passa ai contenuti principali

Galatina PD felice,della notizia per Galatina e frazioni dei beni sequestrati alla criminalità

In questi  giorni, una  felice  notizia  per Galatina  e  le  sue  frazioni.  Uno dei  due   beni  sequestrati  alla criminalità  organizzata  nel  lontano  2001 appartenente  al   Clan  Coluccia, esattamente  l'immobile rustico di   Noha  in via  Bellini  -angolo  via  Nievo,  ha  visto finalmente  concluso il  suo lungo  iter burocratico amministrativo  con l'affidamento della  gestione  della  struttura   al  Circolo Levera   e  Arci  Provinciale.  Iter voluto e  iniziato dall'Amministrazione  Antonica  ( Pon Sicurezza  per lo  Sviluppo affidando  il progetto  a  Libera  )  proseguito  da  quella  Montagna   ( lavori  per  ristrutturazione,  adeguamento  e idoneità)  perseverato dal  Commissario  Prefettizio  ( proposta  di  aggiudicazione  dell'immobile  con il progetto/piattaforma  OPEN  ReG.I.O) e  conclusosi   con l'  Amministrazione  Amante  che  ne  ha affidato   la  gestione  ad un progetto destinato  a  soggetti  svantaggiati  di  durata  quinquennale. Esempio  di  come   gli  Enti  locali  e  le  Istituzioni  tutte,  in collaborazione  con  l'associazionismo,  possono in sinergia,  raggiungere  risultati  meritori   nel  campo  della  legalità  e  della  lotta  alla criminalità  con azioni  concrete  pratiche  e  quotidiane, e  soprattutto,  come  in questo caso, amministrative. I Comuni  e  chi  li  amministra  devono avere  il  coraggio del  progetto  e  la  lungimiranza  di  risposte adeguate  alla  Cultura  della  legalità  e  del  rispetto delle  regole. Questo chiedono  i  cittadini  e  per questo il  nostro  Circolo  ha  lavorato e  continuerà  a  lavorare. 
Andrea Coccioli, segretario del circolo PD di Galatina ribadisce che: “Tradire la fiducia  che  l'elettore ripone nelle  Istituzioni è un atto gravissimo. La Politica deve garantire la pratica della legalità nella gestione della cosa pubblica”.



Partito Democratico
Circolo di Galatina

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 25 Novembre 2017

Massimo Giannini candidato a sindaco di Galatina per FdI, il cittadino deve essere informato sulla questione compostaggio

A pochi giorni dalla diffusione dei dati dell’Agenzia Europea (EEA) che si occupa di inquinamento e che attesta la Colacem di Galatina quale concausa di seri danni sanitari e ambientali che oscillano tra i 37 e i 67 milioni di euro e dai risultati degli ultimi dati estratti dal registro tumori di Lecce, da cui emerge che il tasso di mortalità per neoplasie tumorali a Galatina e nelle frazioni ha raggiunto livelli non più tollerabili, il circolo cittadino di Fratelli d’Italia si fa