Passa ai contenuti principali

“FESTA DELLA MATRICOLA”

Torna a Lecce dopo il grande successo dell’anno scorso la “Festa della Matricola”. L’Università del Salento accoglie i suoi nuovi iscritti con una due giorni tutta da vivere. Un’occasione unica per conoscersi, divertirsi, per entrare nel vero spirito della vita accademica e per avere accesso facilmente a tutte le informazioni che renderanno più agile l’ingresso in UniSalento.

Si parte il 24 ottobre con “UniSalento e i suoi studenti”. Dalle ore 16 a Studium 2000 (via Di Valesio ang. viale San Nicola) la fiera organizzata per conoscere le realtà universitarie e vicine all’Ateneo salentino. Tanti stand con le associazioni studentesche (ErasmusLand - ESN - Focus - ICARO - Link Lecce - Studenti Indipendenti), il Salento Racing Team, il gruppo di studenti di Ingegneria che ogni anno partecipa a competizioni internazionali di Formula Student, il CUS Lecce (Centro Universitario Sportivo) con tutte le sue attività, il Centro per l’Integrazione “Luigi A. Santoro” che si occupa di agevolare il percorso universitario degli studenti diversamente abili, ELSA (The European Law Students’ Association), CORT (Centro orientamento e tutorato), ADISU (Associazione Diritto allo studio), ADMO (Associazione Donatori Midollo Osseo), Unione Sportiva Lecce e Radio Wau seguirà l’intero evento in diretta radio.
Aperti il Museo Storico Archeologico MUSA, il Museo Papirologico e il Teatro 3D del Coordinamento SIBA. Sarà presente anche la Banca Popolare Pugliese che gestisce il servizio di tesoreria dell’Ateneo salentino.
E poi i gadget. UniSalento regalerà ai suoi studenti 500 magliette e 500 shopper ufficiali che verranno assegnate ai primi 1000 studenti che si prenoteranno all’indirizzo: https://www.unisalento.it/web/guest/booking. Il link è accessibile dopo aver effettuato il login e permette di scegliere l’oggetto desiderato per poi ritirarlo il 24 ottobre durante la fiera entro le ore 19.
Alle 18 si entra nel vivo. Il Rettore dell’Università del Salento Vincenzo Zara e il Sindaco della Città di Lecce Carlo Salvemini insieme sul palco daranno il benvenuto alla festa.
Dalle 18.30 è musica. Il “Tramonto in jazz” è con Bubbico in trio, il sassofonista Raffaele Casarano e il sound contaminato degli Anima Lunae.
Alle 19.30 spazio al primo dj set. È quello firmato da Luca Bandirali, docente in UniSalento di tecniche del linguaggio audiovisivo, alla consolle per l’occasione.
Si prosegue alle 21 con il leader del Banco del Mutuo Soccorso, Vittorio Nocenzi, per una performance inedita al piano solo.
Alle 22 il live che interpreta le sonorità tradizionali salentine. Musica popolare e suoni psichedelici con i Ragnarock, il rap di Nando Popu e Papa Leo e i suoni e le voci folk de l’Orchestra popolare “Notte della Taranta”.
A chiudere la serata dance dj set.
Il 25 ottobre “Lecce è la tua Università”. Alle ore 18 nella Sala consiliare del Comune a Palazzo Carafa incontro tra il Sindaco, Rettore e Rappresentanti istituzionali negli organi degli studenti.
Dalle 21 l’Ateneo conquista la movida. In città si terranno le “Lezioni nei pub”. I docenti UniSalento si cimenteranno in inedite lezioni di materie che difficilmente si potranno riascoltare nelle aule dell’Ateneo. Da “La grande nota di Frank Zappa” fino a “Tutta la verità su Vanini”, passando per “Birra, intelligenza e conflitti” fino ad approdare alla “Fantageografia” e alla mappa del Trono di spade e altri mondi.
“È con grande entusiasmo che anche quest’anno abbiamo voluto organizzare la festa della matricola poiché crediamo che sia un’idea vincente per dare il benvenuto ai nostri studenti – dice Emanuele Fidora, Direttore Generale dell’Università del Salento. – Tale iniziativa affianca alle attività ricreative che consentono una grande integrazione di tutta la comunità accademica, la possibilità per i neo iscritti e le loro famiglie di conoscere i servizi utili offerti e stabilire subito un contatto con la realtà universitaria”.

“È la festa per le nostre matricole ma soprattutto è la festa di tutta l’Università del Salento che per due giorni si incontra ed incontra la città – afferma il Rettore dell’Università del Salento Vincenzo Zara. - È un momento per conoscersi e creare un rapporto solido con il territorio, sviluppare un senso di appartenenza non solo all’istituzione. Per questo ci saremo tutti ad accogliere le matricole: direttori, docenti, ricercatori, personale tecnico-amministrativo, studenti. Ma anche artisti, musicisti, rappresentanti di associazioni universitarie e non. Per questo ci sarà anche il Sindaco di Lecce Carlo Salvemini e la collaborazione con il Comune per l’organizzazione dell’evento è stata intensa. Tutta la cittadinanza è invitata”.

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 25 Novembre 2017

Massimo Giannini candidato a sindaco di Galatina per FdI, il cittadino deve essere informato sulla questione compostaggio

A pochi giorni dalla diffusione dei dati dell’Agenzia Europea (EEA) che si occupa di inquinamento e che attesta la Colacem di Galatina quale concausa di seri danni sanitari e ambientali che oscillano tra i 37 e i 67 milioni di euro e dai risultati degli ultimi dati estratti dal registro tumori di Lecce, da cui emerge che il tasso di mortalità per neoplasie tumorali a Galatina e nelle frazioni ha raggiunto livelli non più tollerabili, il circolo cittadino di Fratelli d’Italia si fa