Passa ai contenuti principali

COLDIRETTI PUGLIA, ALTO GRADIMENTO ZUPPA CECI NERI

Alto gradimento dei consumatori, nonostante i 26 gradi registrati oggi, che a Bari hanno gustato la zuppa di ceci neri, ‘il cece nero liscio’ di Cassano delle Murge, offerta nel Mercato di Campagna Amica su Piazza del Ferrarese. "La Puglia è patria di legumi - dice il Presidente di Coldiretti Puglia, Gianni Cantele - alla base di note
preparazioni gastronomiche. E' un comparto che conta una produzione annua di 159mila quintali per un valore di oltre 13 milioni di euro di PLV (Produzione Lorda Vendibile). Fagioli, ceci, lenticchie e tutti le altre varietà di legumi consentono di seguire un'alimentazione più varia, basata su cibi naturali ed economici, che risultano al contempo molto nutrienti e gustosi”.
Rispetto a quelli bianchi, i ceci neri contengono più ferro, contro l'anemia passeggera. Sono un'ottima fonte di vitamine B, C, E, K e J. Inoltre possiedono potassio, calcio, fosforo, magnesio, sodio, zinco, rame, manganese e selenio
“A Maglie, invece, le imprenditrici di Coldiretti – aggiunge il Direttore di Coldiretti Puglia, Angelo Corsetti – hanno dato vita ad un laboratorio per insegnare alle consumatrici i segreti per fare la pasta in casa. Per un consumatore su quattro (24%) delle regioni del Mezzogiorno un alimento realizzato con prodotti coltivati, allevati e trasformati interamente in Italia, rispetto ad uno ‘fatto’ con ingredienti stranieri vale almeno il doppio. I dati sono inconfutabili: il Sud è molto attento e sensibile alla sana alimentazione, battendo il Centro Nord di 2 - 8 punti percentuali. La Puglia, poi, vince a mani basse la sfida della crisi dei consumi. E’ proprio il segmento del food a guidare una sorta di mini risalita dell’economia pugliese, dove il consumi di prodotti agroalimentari di qualità tiene e trascina gli altri comparti decisamente in affanno”.
E’ stata Coldiretti Donna Impresa ad animare la giornata a Maglie. Donna Impresa è un'associazione che promuove l'imprenditoria femminile, organizza attività culturali e di comunicazione col consumatore. Questa domenica le imprenditrici salentine hanno svelato l'arte della pasta fatta in casa, i diversi grani utilizzati e coltivati nei campi del Salento. Un modo per coinvolgere grandi e piccoli.

LE PROPRIETA’ DEI CECI NERI:
I ceci neri contengono buone percentuali di vitamine e minerali. In particolare, il folato rappresenta un aiuto per il cuore. Inibisce l'attività dell'omocisteina, riducendo il rischio di ictus ed infarto. Il magnesio, invece, migliora la circolazione sanguigna. Il ferro, in collaborazione con la vitamina C.
I ceci neri contengono acidi grassi insaturi o Omega 3. Prevengono gli stati depressivi ed hanno proprietà benefiche sui trigliceridi. Inoltre, agiscono sul ritmo cardiaco, evitando le aritmie. Questi legumi rappresentano un aiuto contro il colesterolo cattivo. Le fibre e la lecitina, infatti, ne riducono sensibilmente i livelli nel sangue.
I ceci neri contengono colina. Questa vitamina concorre nella formazione della lecitina, delle membrane cellulari e dell'acetilcolina. Questa sostanza, apporta notevoli benefici al fegato. Pertanto, i ceci neri sono ideali per il trattamento della cirrosi, dell'epatite o del tumore.
I ceci neri contengono il molibdeno, un minerale dalle numerose proprietà. È particolarmente utile nella prevenzione della carie e dell'impotenza maschile. Inoltre, i ceci neri supportano l'organismo nell'eliminazione dei solfiti, potenzialmente dannosi per l'uomo.

Bari, 22 ottobre 2017

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 25 Novembre 2017

Massimo Giannini candidato a sindaco di Galatina per FdI, il cittadino deve essere informato sulla questione compostaggio

A pochi giorni dalla diffusione dei dati dell’Agenzia Europea (EEA) che si occupa di inquinamento e che attesta la Colacem di Galatina quale concausa di seri danni sanitari e ambientali che oscillano tra i 37 e i 67 milioni di euro e dai risultati degli ultimi dati estratti dal registro tumori di Lecce, da cui emerge che il tasso di mortalità per neoplasie tumorali a Galatina e nelle frazioni ha raggiunto livelli non più tollerabili, il circolo cittadino di Fratelli d’Italia si fa