Passa ai contenuti principali

RIQUALIFICAZIONE E RIGENERAZIONE DEL VILLAGGIO AZZURRO

Domani, domenica 17 settembre 2017, alle ore 17:00, presso il Villaggio Azzurro, sarà presentato il progetto di rigenerazione urbana del Comune di Galatina, che partecipa al bando promosso dalla
Regione Puglia per la selezione delle Aree Urbane e per l’individuazione delle Autorità Urbane in attuazione dell’ASSE PRIORITARIO XII “Sviluppo Urbano Sostenibile”.



Durante la passeggiata narrativa all’interno del Villaggio Azzurro, si racconterà la storia, si accoglieranno visioni, si creeranno nuove consapevolezze, con lo scopo di promuovere l’attivazione sociale della cittadinanza sul tema della riqualificazione e rigenerazione del Villaggio Azzurro.
Si alterneranno momenti di discussione con la comunità di Galatina, con i tecnici di progetto e del Comune, con i testimoni privilegiati della comunità che racconteranno le loro storie sul Villaggio Azzurro.


Sarà un’occasione per offrire una visione di ciò che era il Villaggio Azzurro, soprattutto da parte di coloro che hanno avuto il modo di vivere da vicino quella realtà, ma al tempo stesso si potrà pensare ad una nuova funzione dello spazio ormai abbandonato da tempo, viaggiando con la propria mente verso il futuro.  
Nel corso del pomeriggio, il pubblico potrà assistere ad un’esperienza teatrale di immaginazione-improvvisazione.

Il primo incontro con la comunità di Galatina si concluderà con l’attività partecipativa di Public Meeting: verrà effettuata la raccolta delle prime idee attraverso la tecnica rinominata “GALATINAVOLA", le famigerate idee volanti che saranno spunto di ulteriori riflessioni circa la finalità che dovrà avere il nuovo Villaggio Azzurro. 

Ufficio stampa Comune di Galatina
Adolfo Notaro

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 22 Luglio 2018

Gallipoli illuminare per avere piu' sicurezza? Pensiamo anche alla spiaggia della Purita'

“Uno dei scorci più belli e suggestivi di Gallipoli, considerata mèta regina per i vacanzieri, è la spiaggia della Purità. Durante le ore serali è completamente buia, non viene affatto valorizzata, anzi, una parte di essa, viene utilizzata come parcheggio. Durante il giorno viene presa d’assalto dai tanti gallipolini e dai vacanzieri che apprezzano la bellezza dell’arenile e dell’acqua del mare. Nelle ore serali però è un disastro perché vi è una fila di auto parcheggiate lungo la rampa d’accesso e ciò rappresenta un vero problema per la sicurezza pubblica oltre che un’occasione persa per non valorizzare uno scorcio di Gallipoli che avrebbe tutte le carte in regola per diventare patrimonio dell’Unesco. Con un’ adeguata