Passa ai contenuti principali

Over Fishing Salento di Nardò aderisce alla maratona di solidarietà

Over Fishing Salento di Nardò aderisce alla maratona di solidarietà che si sta spontaneamente avviando in città a favore di Giuseppe, un bambino di 9 anni, affetto da una grave patologia, e dedica a questo tema la prossima edizione del Trofeo Porto Gaio.Per sostenere il peso economico delle cure il 9 settembre prossimo, dalle ore 14 e fino alle 18, nel mare prospiciente Porto Gaio a Gallipoli e in collaborazione con l'omonimo yachting club, ci sarà una gara di pesca dedicata a questa necessità.
L'iniziativa ha la stessa struttura organizzativa delle numerose manifestazioni dedicate dal sodalizio

sportivo a "Cuore Amico", con la quale Over Fishing Salento collabora da circa 18 anni: alla fine della gara il pescato sarà utilizzato per una cena solidale e l'intero ricavato delle iscrizioni e della cena verrà donato alla famiglia del bambino.
“L'Over Fishing Salento –aggiunge il presidente Marco Pisacane – ha accolto la richiesta di collaborazione avanzata dal socio Giuseppe Verardi, e si accollerà tutte le spese relative all'organizzazione dell'evento, con donazione dell'intero ricavato alla famiglia. Ringrazio di cuore tutti i soci dell'associazione perché, come sempre, rispondono positivamente alle proposte di solidarietà sociale, che ormai rappresentano una parte importante delle attività della nostra associazione e ci rendono orgogliosi della nostra piccola e laboriosa comunità”.

Chiunque volesse partecipare alla Gara "Trofeo Porto Gaio" potrà rivolgersi al presidente Marco Pisacane o al socio Giuseppe Verardi . Inoltre è disponibile un conto corrente bancario sul quale chiunque può far pervenire delle donazioni: Iban IT32Q0303279820010000002300 BANCA CREDEM


Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 18 Agosto 2018

Galatina Tellas dipinge i muri del ristorante INCOHO

Tellas (Cagliari, 1985) vive e lavora a Roma. L’artista riceve una laurea in Arti Visive presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna dove è venuto in contatto con Urban Art. Nel 2014 è stato indicato come uno dei 25 artisti di