Passa ai contenuti principali

Noha domani ospiti per la festa Patronale di San Michele i “Flashback - L’emozione ferma il tempo” ore 21:30

Musica e ricordi, uno spettacolo senza tempo e un allestimento scenografico che ospiterà danza, performance e omaggi ai big della musica italiana e internazione più amati di sempre. Tutto in una notte, tutto racchiuso in un altro fantastico viaggio che racconta la lunga estate 2017, con “Flashback - L’emozione ferma il tempo” pronto a colorare di festa ed emozioni un’altra piazza del Salento. Il progetto artistico firmato e diretto da The Best Academy di Taviano e Best Production di Salvatore Mauro giunge al termine, con l'ultima tappa prevista sabato 30 settembre
a Noha, frazione di Galatina, a partire dalle ore 21.30, grazie al supporto del Comune di Galatina e alla collaborazione di Radio Rama e Fashion One: sul palco live performance musicali, un corpo di ballo con esibizioni acrobatiche e aeree, un cast di dj, speaker e breakers, un mix coinvolgente di intrattenimento, arte e divertimento che si fondono in un unico spettacolo.


A condurre il viaggio musicale, voluto dalla Parrocchia San Michele Arcangelo e dall'omonimo comitato in occasione della festa patronale, saranno le voci di LaNik (Nicoletta Notaro) ed Elena De Salve, con il corpo di ballo e la direzione artistica “The Best Academy” e la partecipazione della compagnia leccese Hybrid Project (composta da Arianna Capone, Claudia de Luca e Sara Pignatiello), a cui sono affidate le spettacolari performance di pole dance, aerial dance e break dance. A far ballare la piazza non solo la danza e gli effetti speciali, ma anche le selezioni musicali di Michele D’Elia e l’animazione di Marco Rollo. Insomma, due ore no-stop di musica, sorprese e movimento che fermeranno il tempo e racconteranno una lunga storia ricca di emozioni, un sogno che dagli Anni ’70 giunge fino ai nostri giorni grazie a giochi di luce ed effetti scenografici e uno staff di artisti tutto salentino. 

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 18 Ottobre 2017

Massimo Giannini candidato a sindaco di Galatina per FdI, il cittadino deve essere informato sulla questione compostaggio

A pochi giorni dalla diffusione dei dati dell’Agenzia Europea (EEA) che si occupa di inquinamento e che attesta la Colacem di Galatina quale concausa di seri danni sanitari e ambientali che oscillano tra i 37 e i 67 milioni di euro e dai risultati degli ultimi dati estratti dal registro tumori di Lecce, da cui emerge che il tasso di mortalità per neoplasie tumorali a Galatina e nelle frazioni ha raggiunto livelli non più tollerabili, il circolo cittadino di Fratelli d’Italia si fa