Passa ai contenuti principali

Noha domani ospiti per la festa Patronale di San Michele i “Flashback - L’emozione ferma il tempo” ore 21:30

Musica e ricordi, uno spettacolo senza tempo e un allestimento scenografico che ospiterà danza, performance e omaggi ai big della musica italiana e internazione più amati di sempre. Tutto in una notte, tutto racchiuso in un altro fantastico viaggio che racconta la lunga estate 2017, con “Flashback - L’emozione ferma il tempo” pronto a colorare di festa ed emozioni un’altra piazza del Salento. Il progetto artistico firmato e diretto da The Best Academy di Taviano e Best Production di Salvatore Mauro giunge al termine, con l'ultima tappa prevista sabato 30 settembre
a Noha, frazione di Galatina, a partire dalle ore 21.30, grazie al supporto del Comune di Galatina e alla collaborazione di Radio Rama e Fashion One: sul palco live performance musicali, un corpo di ballo con esibizioni acrobatiche e aeree, un cast di dj, speaker e breakers, un mix coinvolgente di intrattenimento, arte e divertimento che si fondono in un unico spettacolo.


A condurre il viaggio musicale, voluto dalla Parrocchia San Michele Arcangelo e dall'omonimo comitato in occasione della festa patronale, saranno le voci di LaNik (Nicoletta Notaro) ed Elena De Salve, con il corpo di ballo e la direzione artistica “The Best Academy” e la partecipazione della compagnia leccese Hybrid Project (composta da Arianna Capone, Claudia de Luca e Sara Pignatiello), a cui sono affidate le spettacolari performance di pole dance, aerial dance e break dance. A far ballare la piazza non solo la danza e gli effetti speciali, ma anche le selezioni musicali di Michele D’Elia e l’animazione di Marco Rollo. Insomma, due ore no-stop di musica, sorprese e movimento che fermeranno il tempo e racconteranno una lunga storia ricca di emozioni, un sogno che dagli Anni ’70 giunge fino ai nostri giorni grazie a giochi di luce ed effetti scenografici e uno staff di artisti tutto salentino. 

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 18 Luglio 2018

Gallipoli illuminare per avere piu' sicurezza? Pensiamo anche alla spiaggia della Purita'

“Uno dei scorci più belli e suggestivi di Gallipoli, considerata mèta regina per i vacanzieri, è la spiaggia della Purità. Durante le ore serali è completamente buia, non viene affatto valorizzata, anzi, una parte di essa, viene utilizzata come parcheggio. Durante il giorno viene presa d’assalto dai tanti gallipolini e dai vacanzieri che apprezzano la bellezza dell’arenile e dell’acqua del mare. Nelle ore serali però è un disastro perché vi è una fila di auto parcheggiate lungo la rampa d’accesso e ciò rappresenta un vero problema per la sicurezza pubblica oltre che un’occasione persa per non valorizzare uno scorcio di Gallipoli che avrebbe tutte le carte in regola per diventare patrimonio dell’Unesco. Con un’ adeguata