Passa ai contenuti principali

Festa del Mare

Tre giorni speciali all’Acquario del Salento di Santa Maria al Bagno sabato 9, domenica 10 e lunedì 11 settembre con la Festa del Mare. Questo piccolo “mondo marino” che dal 2015 offre l’opportunità a tutti di scoprire i fondali del Mar Mediterraneo e dei mari di Puglia innanzitutto sarà accessibile con un ticket ridotto di 3 euro (invece di 5).

Domani, sabato 9 settembre, alle ore 19 sarà inaugurata la mostra fotografica Mondo Marino di Giuseppe Piccioli Resta, che sarà visitabile per tutto il mese di settembre. La ricchezza dei mari del Salento e di Santa Maria al Bagno potrà essere conosciuta attraverso questa bella esposizione di Piccioli Resta, appassionato e pluripremiato fotografo subacqueo e attuale responsabile scientifico del Laboratorio di Monitoraggio dei Sistemi Costieri e Fotografia Subacquea dell’Università del Salento. In mostra pesci nastro e cipree, molluschi, gorgonie e splendidi paesaggi di un mondo misterioso e semisconosciuto.
Come sempre, un “tuffo” nel blu dell’Acquario consente di apprezzare esemplari come Apogon e Anthias, pesci trombetta e razze, granchi melograno e pesci chitarra. L’Acquario si arricchisce periodicamente di nuove creature, infatti a partire da domani c’è una sorpresa eccezionale, perché saranno in mostra due esemplari di Hippocampus guttulatus, cioè i caratteristici cavallucci marini.
Domenica 10 settembre alle ore 17 c’è Trova le differenze, un laboratorio ludico didattico per bambini e visita guidata riservata. Per ogni tipo di informazione è possibile contattare la cooperativa Fluxus, che gestisce la struttura.
                                                                                                       Ufficio stampa



Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 22 Giugno 2018

Galatina montato il puntello blocca auto all'entrata della Porta Luce

Montato un puntello blocca auto all'ingresso della Porta Luce,si aziona tramite un telecomando lo possono azionare i vigili urbani significa che e' elettrico ed e' luminoso, la parte superiore ci sono dei led di colore arancione per essere visibile che c'e' l'ostacolo questo sistema e' adottato anche alle grandi citta' e specialmente per salvaguardare i centri storici.