Passa ai contenuti principali

“Salento Donna 2017”

Domani, giovedì 10 agosto, alle ore 11, nella sala conferenze di Palazzo Adorno a Lecce, si terrà la presentazione della terza edizione del PremioSalento Donna 2017”, evento organizzato e promosso dall’Associazione Sunrise di Borgagne, presieduta da Maria De Giovanni.
L’evento patrocinato dal Comune di Melendugno, in collaborazione con Assotour di Melendugno, con il patrocinio dell’Ufficio della consigliera di parità della Provincia Filomena D’Antini, si terrà domenica 13 agosto, a partire dalle ore 21, presso l’anfiteatro della marina di Torre dell’Orso. Obiettivo della manifestazione è il riconoscimento a importanti e significativi personaggi femminili, per capacità in settori di competenza e comportamenti di rilievo sociale e culturale nella società civile.Ufficio Stampa Provincia di Lecce

 

Alla presentazione saranno presenti Paola Mita, vice presidente della Provincia, Sebastiano Leo, assessore regionale, Filomena D’Antini, consigliera di parità della Provincia, Maria De Giovanni, presidente Associazione Sunrise, Giuseppe Garrisi ed Ennio Brunetta, clinica San Francesco di Galatina, Luigi Mazzei, testimonial dell’Associazione Sunrise e rappresentanti del Comune di Melendugno ed Assotour.

I premiati della terza edizione: Francesca Pastore, giornalista, Alessia Tondo, cantante, Maria Venezia Centonze, Aeronautica Militare, Melissa Raho, Accademia di Danza, Lucia Gabrieli, imprenditrice, Daniela Nervo, operatrice sociosanitaria, Rosaria Ricciuto, attrice teatrale, Valentino Zanzarella, presidente Associazione Arcadia. Premio Gold Luigi Mazzei, testimonial, Associazione Sunrise, premio Istituzioni Associazione Sogno Salentino di Verona, premio cultura assessore regionale Sebastiano Leo, premio alla carriera al generale della scuola di Cavalleria di Lecce Fulvio Poli, riconoscimento di merito alla Scuola di Cavalleria.


                                                                                              Lecce, 9 agosto 2017

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 17 Luglio 2018

Gallipoli illuminare per avere piu' sicurezza? Pensiamo anche alla spiaggia della Purita'

“Uno dei scorci più belli e suggestivi di Gallipoli, considerata mèta regina per i vacanzieri, è la spiaggia della Purità. Durante le ore serali è completamente buia, non viene affatto valorizzata, anzi, una parte di essa, viene utilizzata come parcheggio. Durante il giorno viene presa d’assalto dai tanti gallipolini e dai vacanzieri che apprezzano la bellezza dell’arenile e dell’acqua del mare. Nelle ore serali però è un disastro perché vi è una fila di auto parcheggiate lungo la rampa d’accesso e ciò rappresenta un vero problema per la sicurezza pubblica oltre che un’occasione persa per non valorizzare uno scorcio di Gallipoli che avrebbe tutte le carte in regola per diventare patrimonio dell’Unesco. Con un’ adeguata