Passa ai contenuti principali

Nardo' Mellone rilancia l’azione di governo: “adeguata l’efficacia della giunta ai bisogni della città”

Cambia la squadra di governo a Palazzo Personè. Il sindaco Pippi Mellone ha varato oggi un nuovo assetto della giunta avvicendando Graziano De Tuglie, Francesco Plantera e Giulia Tedesco con Ettore Tollemeto, Mino Natalizio e Giulia Puglia e calibrando e arricchendo le deleghe a ciascun assessore. L’obiettivo è rilanciare l’azione amministrativa e adeguare l’efficacia dell’esecutivo alle sempre crescenti necessità della città. La nuova composizione della giunta (e relative deleghe) è la seguente:

  • Oronzo Capoti (vicesindaco e assessore alle politiche dei lavori pubblici, manutenzione stradale e illuminazione pubblica);
  • Stefania Albano (assessore agli affari generali, servizi demografici e statistici, toponomastica, pari opportunità, qualità dei servizi al cittadino, diritti civili e volontariato);
  • Mino Natalizio (assessore all’ambiente, parchi ed aree protette, verde pubblico, servizi ecologici e musei);
  • Gianpiero Lupo (assessore alle finanze, tributi, gestione e manutenzione del patrimonio e catasto, programmazione e risorse umane);
  • Maria Grazia Sodero (assessore alle politiche sociali, politiche per la famiglia, emergenza abitativa, piano sociale di zona, istruzione);
  • Ettore Tollemeto (assessore alla cultura, polizia locale, urbanistica, rigenerazione e riqualificazione dell’edificato, condono edilizio e lotta all’abusivismo edilizio, demanio, politiche giovanili, innovazione e formazione);
  • Giulia Puglia (assessore allo sviluppo economico, commercio, industria, agricoltura, sportello unico per le imprese, artigianato, mercati, caccia, turismo).
I neretini, giustamente, chiedono risposte continue - spiega il sindaco Pippi Mellone - e io sento il dovere di adeguare l’efficacia e il tempismo della mia squadra di governo ai bisogni e alla voglia di crescita della comunità. Non nascondo che è una verifica che ritengo necessaria più o meno ogni dodici mesi per misurare quanti e quali obiettivi abbiamo raggiunto e quindi per tenere sempre alti gli standard di operatività della giunta. Siamo tutti pro-tempore, me compreso, questo deve essere sempre molto chiaro. Negli ultimi tempi ho rilevato un po’ di lentezza e amnesie nel lavoro di qualche assessore e ho deciso di procedere con gli avvicendamenti e di calibrare le deleghe. Rilanciamo così l’azione della giunta con gli ingressi di Ettore Tollemeto, Mino Natalizio e Giulia Puglia e tiriamo la volata verso nuovi traguardi, sempre funzionali agli interessi della nostra città. È una giunta oggi complessivamente più giovane, una squadra fresca e competente, ancora più trasversale per provenienze e collocazioni politiche, anche perché non nascondiamo una armoniosa convergenza politica e amministrativa con il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, con l’assessore Loredana Capone e in generale con il percorso dell’ente regionale.
Noi abbiamo l’occasione imperdibile di cambiare la città - puntualizza ancora - e mi piace pensare a questo come a una bussola di tutto quello che facciamo e che faremo. È ovvio che sono scelte molto sofferte dal punto di vista personale, che non faccio certo a cuor leggero. Per questo ringrazio di cuore Graziano De Tuglie, Francesco Plantera e Giulia Tedesco per la disponibilità e l’impegno che hanno profuso in questo primo anno di amministrazione”.
Ufficio Stampa





Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 26 Maggio 2018

Galatina montato il puntello blocca auto all'entrata della Porta Luce

Montato un puntello blocca auto all'ingresso della Porta Luce,si aziona tramite un telecomando lo possono azionare i vigili urbani significa che e' elettrico ed e' luminoso, la parte superiore ci sono dei led di colore arancione per essere visibile che c'e' l'ostacolo questo sistema e' adottato anche alle grandi citta' e specialmente per salvaguardare i centri storici.