Passa ai contenuti principali

“GRAN FESTA DEL PANE E DELL’OLIO” AD UGGIANO LA CHIESA

Domani, venerdì 18 agosto alle 11, nella sala conferenze stampa di Palazzo Adorno a Lecce, si terrà la presentazione dell’ottava edizione della “Gran Festa del Pane e dell’Olio”, organizzata dal Comune di Uggiano La Chiesa, in collaborazione e con il patrocinio di Provincia di Lecce, Regione Puglia, Gus (Gruppo umana solidarietà), Unione dei Comuni Terre d’Oriente, Associazione nazionale “Città dell’Olio” e Associazione nazionale “Città del Pane”.


Interverranno il presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone, il sindaco di Uggiano La Chiesa Salvatore Piconese, il consigliere comunale alle Politiche agroalimentari Silvio Merico e il direttore del Gus Andrea Pignataro.

La “Gran Festa del Pane e dell’Olio” promuove da quasi un decennio le relazioni istituzionali tra enti locali al fine di valorizzazione le produzioni agroalimentari e enogastronomiche territoriali. All’evento partecipano, infatti, le quattro città gemellate con il Comune di Uggiano la Chiesa (Cerchiara di Calabria, Fossacesia, Ostra Vetere e Lugo di Vicenza), i Comuni aderenti alle “Città dell’Olio” e numerosi altri Comuni pugliesi e salentini (Andria, Carpino, Castellana Grotte, Acquaviva delle Fonti, Francavilla Fontana, Otranto, Caprarica di Lecce, Alessano, Presicce, Sogliano Cavour, Soleto, Sternatia, Patù, Leverano, Copertino, Cursi, Cannole, Bagnolo del Salento, Palmariggi, Minervino, Santa Cesarea Terme, Giuggianello, Poggiardo, Ortelle, Diso, Andrano, Spongano, Nociglia, San Cassiano e Scorrano).


Il programma della manifestazione, che si terrà venerdì 25 agosto, a partire dalle 20.30, in piazza Umberto I a Uggiano La Chiesa, prevede anche una rassegna di musica popolare e canti del Mediterraneo dal titolo “Folk Sound Festival”, giunta quest’anno alla sua quinta edizione. ufficiostampa@provincia.le.it

Commenti

Post popolari in questo blog

News Video Galatina 25 Novembre 2017

Massimo Giannini candidato a sindaco di Galatina per FdI, il cittadino deve essere informato sulla questione compostaggio

A pochi giorni dalla diffusione dei dati dell’Agenzia Europea (EEA) che si occupa di inquinamento e che attesta la Colacem di Galatina quale concausa di seri danni sanitari e ambientali che oscillano tra i 37 e i 67 milioni di euro e dai risultati degli ultimi dati estratti dal registro tumori di Lecce, da cui emerge che il tasso di mortalità per neoplasie tumorali a Galatina e nelle frazioni ha raggiunto livelli non più tollerabili, il circolo cittadino di Fratelli d’Italia si fa